CAVA DE’ TIRRENI (SA). Successo di pubblico per le mostre del Millennio

mostre millennio abbazzia cavaIl sindaco di Cava de’ Tirreni Marco Galdi sottolinea, con grande soddisfazione, lo straordinario successo delle prime due Mostre che hanno aperto il percorso espositivo previsto dal Comitato Nazionale per la valorizzazione dell’Abbazia della SS. Trinità, ed organizzato dal Comune di Cava de’ Tirreni quale Ente attuatore. “Sono particolarmente entusiasta dell’interesse che hanno mostrato i cittadini di Cava de’ Tirreni in primis, ma di tutta la Regione Campania come di altre zone d’Italia, per la Mostra “I Tesori d’arte della Badia di Cava” che presenta al pubblico, per la prima volta, i manufatti di uso liturgico e i paramenti sacri di maggior pregio conservati, da secoli, presso l’Abbazia benedettina. Nei primi venti giorni, a partire dall’inaugurazione del 9 aprile, le guide che sono alla Badia hanno verificato il passaggio di duemila fruitori della Mostra, pari al numero dei pieghevoli a stampa che erano disponibili soltanto sul posto, ossia presso il Museo dell’Abbazia. Abbiamo pertanto certezza che già a fine aprile la Mostra aveva già registrato i primi duemila visitatori, con un boom particolare nella Settimana della Cultura, per cui abbiamo provveduto ad una ristampa delle brochure che serviranno all’utenza fino alla data del 5 giugno, giorno di chiusura della Mostra. Oggi siamo già ad oltre tremila presenze”.Molto frequentato anche il lungo percorso espositivo nel Chiostro del Complesso di S. Maria del Rifugio sull’Ordine benedettino dal titolo “Con le nostre mani ma con la tua forza”, integrato da una sezione aggiuntiva specifica sulla millenaria storia dell’Abbazia di Cava. Volutamente allestito in città per costituire una valida introduzione al Millennio, si avvarrà di un accompagnamento guidato nel periodo estivo, anche in previsione dei gruppi di visitatori che frequenteranno il centro storico cittadino. Grande soddisfazione, da parte del delegato al Millennio Marco Senatore, anche per l’avvio del Progetto turistico Artecard, che ha posto la nostra Città e il Millennio della Badia al centro del percorso ministeriale “Una bellezza millenaria”. “Per la prima volta e grazie al lavoro di squadra di questa Amministrazione- aggiunge il vicesindaco Luigi Napoli- il nome di Cava de’ Tirreni sta salendo sulla ribalta nazionale”. Gli accordi istituzionali raggiunti con il Mibac e la Scabec per la promozione turistica di Cava in ambito regionale, grazie anche ai frequenti e quotidiani  spot radiofonici su network.

Condividi

Commenti non possibili