PONTECAGNANO (SA). Palazzetto dello Sport è realtà per Bru-motti di “Striscia”, Sica: “Un’opera straordinaria”

Brumotti-Striscia-la-notizia10032013(3)-380x_vivimediaPalazzetto dello Sport: una promessa mantenuta con un evento che ha allietato una serata da incorniciare per l’Amministrazione comunale e per l’intera cittadinanza. Ieri, infatti, la struttura che si trova in località Sant’Antonio ha ospitato oltre mille persone per lo spettacolo di speed trial “100% Brumotti” in un clima di grande entusiasmo e straordinaria partecipazione con tanti bambini protagonisti. Un grande ritorno a Pontecagnano Faiano, quello di Vittorio Brumotti, che ha assunto un significato decisamente importante.

L’inviato di “Striscia la notizia”, infatti, il 22 febbraio dello scorso anno si era già recato nel cantiere del Palazzetto per realizzare un servizio sullo stato dei lavori. E il Sindaco Ernesto Sica, in quella occasione, fece una promessa: l’ultimazione dei lavori entro i tempi indicati e la successiva partecipazione dello stesso Brumotti ad una straordinaria iniziativa per suggellare il risultato raggiunto. Impegno preso, impegno mantenuto. Brumotti ha potuto constatare che alle parole del Primo Cittadino sono seguiti anche i fatti tanto da affermare che “non sono di parte perché il nostro è un programma di denuncia, ma tanto di cappello ad Ernesto Sica che è tra i pochi sindaci in Italia ad aver mantenuto la promessa fatta”.

Brumotti-Striscia-la-notizia10032013(2)-380x_vivimediaEd il Primo Cittadino, durante il simbolico taglio del nastro, ha confermato: “Abbiamo realizzato un’opera straordinaria per il territorio con un investimento di circa due milioni di euro. Da una tensostruttura siamo passati, in tempi che ritengo straordinari, tenendo conto della variazione del progetto e dei limiti del patto di stabilità, ad un vero e proprio Palazzetto dello Sport in cui crediamo molto e sul quale continueremo ad investire”.

Grande soddisfazione e orgoglio anche da parte dell’Assessore ai Lavori pubblici Gennaro Frasca: “E’ una creatura che ho visto nascere, crescere e realizzarsi in poco tempo in questa parte della Città che raccoglie circa 5 mila abitanti e, in particolare, in un’area che prima si trovava in uno stato di degrado mentre adesso vede questo Palazzetto, la villa comunale inaugurata nel 2011 ed un grande progetto di riqualificazione generale. A breve avremo anche il Playground nella zona 167 e a seguire consegneremo parco Padre Pio”.

Brumotti-Striscia-la-notizia10032013(1)-380x_vivimediaPer l’Assessore allo Sport Antonio Vecchione “è un sogno che si realizza”. “Da oltre 30 anni – afferma – la nostra Città aspettava questa grande opera e ricordo bene le richieste provenienti già negli anni Ottanta affinché il progetto potesse realizzarsi. Adesso il Palazzetto è realtà per la soddisfazione della mia generazione e di tanti giovani. Siamo riusciti nel nostro intento e ci apprestiamo ad ospitare le associazioni sportive del territorio ed eventi di livello nazionale. Un grazie sentito va al Sindaco Sica e a tutta l’Amministrazione per l’impegno straordinario”.

Il progetto iniziale prevedeva la realizzazione di una tensostruttura ma, attraverso la programmazione dell’Ente, si è giunti ad un vero e proprio Palazzetto dello Sport esteso su circa 2 mila metri quadrati con un’altezza utile di nove metri. La capienza, pari a 1.100 spettatori con posti a sedere, risulta essere anche superiore per altri eventi. Oltre all’impianto, proseguono i lavori per realizzare un collegamento tra via Pertini, l’Istituto comprensivo Sant’Antonio e la SS18 con nuovi marciapiedi, arredo urbano, illuminazione ed un parcheggio per 64 posti auto.

All’interno del Palazzetto, il 24 e il 25 dicembre, erano state già celebrate le sante messe di Natale da parte di don Gerardo Bacco della parrocchia di Sant’Antonio alla presenza di tantissimi fedeli.

Condividi

Commenti non possibili