BATTIPAGLIA (SA). La Guardia di Finanza arresta un pluripregiudicato in possesso di 20 grammi di eroina.

arresto droga pregiudicato batipaglia aprile 2013Nell’ambito dei servizi a contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti predisposti e coordinati dal Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, i militari della Tenenza di Battipaglia hanno concretizzato un’efficace operazione di servizio, inferendo un ulteriore colpo allo spaccio di sostanze stupefacenti posto in essere nella città capofila della Piana del Sele.

I militari erano già sulle tracce di un uomo battipagliese il quale, con scaltrezza, si muoveva in tutta la città, consegnando le sostanze stupefacenti ai diversi tossicodipendenti della zona.

Questo stratagemma non è comunque passato inosservato ai finanzieri, i quali, dopo una serie di appostamenti e pedinamenti occulti, ricostruendo ogni singolo movimento dell’uomo, un pluripregiudicato di 48 anni già noto alle Forze dell’Ordine, lo bloccavano per strada nei pressi di Via Gonzaga.

Le successive operazioni di perquisizione hanno consentito di rinvenire, abilmente occultati sulla persona, 20 bussolotti di sostanza stupefacente del tipo “eroina” aventi un peso complessivo pari a circa 20 grammi, già pronti per lo spaccio e provenienti dalle note piazze di Napoli e dintorni. La vendita dello stupefacente avrebbe consentito allo spacciatore di ricavare quasi mille euro.

L’uomo è stato tratto in arresto per violazione all’art. 73 del D.P.R. nr. 309/90 e tradotto presso la Casa Circondariale di Salerno-Fuorni a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, mentre tutta la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro ex art. 354 c.p.p..

Di poche settimane fa è l’arresto, sempre ad opera dei finanzieri battipagliesi, di una donna incensurata di 24 anni nei confronti della quale, dopo l’arresto in flagranza e la traduzione presso il carcere di Salerno-Fuorni, sono stati disposti, dall’A.G. salernitana, gli arresti domiciliari.

Condividi

Commenti non possibili