CAVA DE’ TIRRENI (SA). “Parchi d’Acqua”, via A. Moro e piazza Baldi le aree idonee alla loro localizzazione

Ieri la Giunta comunale, visto il parere favorevole della Provincia di Salerno, ha deliberato di delocalizzare i due “Parchi d’Acqua”, istituiti con deliberazione di G.C. n.185 del 2012, nell’area attrezzata di via A. Moro e nell’area parcheggio retrostante piazza Baldi alla frazione S. Lucia. Si tratta di aree giochi attrezzate in cui allocare una “casetta dell’acqua”, struttura adibita alla distribuzione di acqua di rete microfiltrata e refrigerata, naturale o gasata, la cui gestione sarà affidata a soggetto esterno all’Amministrazione, individuato con procedura di evidenza pubblica. L’intervento è stato finanziato dalla Provincia di Salerno per circa il 70%. Il comune concorrerà al resto delle spese.

Soddisfazione è stata espressa dall’assessore ai Progetti Comunitari, Carmine Salsano, che ha seguito sin dall’inizio l’iter del progetto.

<<A breve – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente, Fortunato Palumbo – saranno pubblicati gli atti di gara relativi al progetto, la cui realizzazione è prevista entro il prossimo autunno>>.

Condividi

Commenti non possibili