PONTECAGNANO FAIANO (SA). “Una Scuola per la legalità”, alunni in festa a Picciola

scuola-legalita-picciola-aprile-2013(1)-vivimediaIl Sindaco di Pontecagnano Faiano Ernesto Sica ha partecipato stamattina alla manifestazione “Una Scuola per la legalità” svoltasi nella piazza di Picciola. L’iniziativa ha visto la partecipazione di alunni e docenti delle scuole dell’Istituto Comprensivo di Sant’Antonio che per l’intero anno scolastico sono stati coinvolti in diversi progetti sulla legalità con l’adesione al concorso nazionale, indetto dalla Polizia di Stato, “Il poliziotto un amico in più.”

Il Primo Cittadino ha ringraziato gli organizzatori, ed in particolar modo la Polizia di Stato che “con queste iniziative diffonde i principi della tolleranza e del rispetto della legalità nelle giovani generazioni.”

La manifestazione, voluta dalla professoressa Margherita Criscuolo, dirigente scolastica dell’ Istituto Comprensivo di Sant’Antonio in collaborazione con l’Ente, ha visto la partecipazione del consigliere comunale delegato alla Pubblica Istruzione Francesco Pastore, del vice questore Rossana Trimarco e scuola-legalita-picciola-aprile-2013(2)-vivimediadell’ispettore Pietro Senatore della Questura di Salerno, di Dina Guida e Pietro Canepa, giudici presso il Tribunale per i minorenni di Salerno e di don Paolo Carrano, parroco della chiesa Sacro Cuore di Gesù di Picciola.

Una vera e propria giornata di festa dedicata ai bambini che si sono esibiti in canti e musiche eseguiti dai cori della Scuola dell’Infanzia di Picciola, Sant’Antonio e Campo Sportivo, della Primaria di Sant’Antonio, Corvinia e Campo Sportivo e dall’orchestra della Scuola Secondaria di Primo Grado.

Condividi

Commenti non possibili