SALERNO. Aree di crisi Campania, Cirielli (FdI): “Chiederò al nuovo Governo di non escludere provincia di Salerno”

cirielli 2«Ho incontrato il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, per discutere la possibilità di inserire tra le aree industriali colpite dalla crisi e individuate quali destinatarie di misure straordinarie di sostegno, anche quella della provincia di Salerno, attualmente esclusa dal Governo Monti». Lo dichiara Edmondo Cirielli, deputato di Fratelli d’Italia, in merito al bando di 140 milioni di euro a sostegno delle aree di crisi in Campania.

«D’intesa con il presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone – spiega – si è stabilito di elaborare una proposta operativa che consenta alle imprese del nostro territorio di poter partecipare al bando e ricevere i fondi previsti per promuovere nuova occupazione e formazione. A tal scopo, il presidente Iannone incontrerà nei prossimi giorni il presidente di Confindustria Salerno, Mauro Maccauro».

«La piccola e media industria salernitana – conclude Cirielli – non può perdere questa occasione. Pertanto, in qualità di deputato del territorio, chiederò al nuovo Governo di non penalizzare la provincia di Salerno e di tener conto delle esigenze di un tessuto produttivo così importante».

Condividi

Commenti non possibili