BARONISSI (SA). La Giunta approva i tagli di indennità al sindaco e agli assessori

municipio-baronissi_viviMeno 10% sui compensi per sindaco ed assessori.

L’ha deciso la Giunta, con la delibera 95 del 20 maggio scorso.

Il provvedimento, votato all’unanimità dei presenti (Giovanni Moscatiello, Anna Petta, Alfonso Farina, Nicola Lombardi ed Antonio D’Auria), è stato adottato non solo per dare un segnale di sensibilità rispetto al momento di difficoltà economica, ma soprattutto per reinvestire la somma in progetti di utilità sociale per la città.

«Il taglio dei trasferimenti e dei finanziamenti dello Stato non dev’essere la giustificazione per “non fare” – spiega il sindaco – troppo semplice e comodo, così. Noi abbiamo scelto di “fare, comunque” individuando nuove forme di reperimento fondi da reinvestire sulla comunità. Ed è il caso del taglio alle nostre indennità di carica del 10%».

«Il gruzzoletto verrà utilizzato per implementare le attività della protezione civile comunale – spiega il vice sindaco Anna Petta – ed in particolare l’attività di prevenzione antincendio.

Condividi

Commenti non possibili