BATTIBATTIPAGLIA (SA). Furto ciclomotori: arrestati a Battipaglia due rumeni in flagranza di reato.

poliziaQuesta notte, alle ore 4:30 circa, i poliziotti della volante del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Battipaglia, diretti dal Vice Questore Aggiunto, Antonio Maione, hanno arrestato, in flagranza di reato, due cittadini rumeni, A. C., di anni 21 e I. C., di anni 25, entrambi domiciliati a Eboli (SA), località Campolongo, per furto aggravato in concorso.

Dieci minuti prima dell’arresto, l’equipaggio della volante, a seguito di quanto disposto dalla locale sala operativa, interveniva in Via Adriatico a Battipaglia, ove un cittadino ivi residente aveva segnalato il tentativo di furto di un motoveicolo.

Sul posto i poliziotti hanno notato la presenza dei due rumeni che stavano portando via uno scooter. Questi ultimi, visto il sopraggiungere della Polizia di Stato, hanno abbandonato il ciclomotore e tentato la fuga ma sono stati immediatamente bloccati dagli agenti ed arrestati.

I poliziotti hanno contestualmente accertato, in base alla testimonianza di un altro cittadino, che i due stranieri, un paio di ore prima, avevano tentato un altro furto di ciclomotore nella stessa zona.

I due arrestati sono stati posti a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per essere sottoposti a rito direttissimo nella giornata di oggi presso il Tribunale di Salerno. (Roberto Trucillo)

Condividi

Commenti non possibili