CAVA DE’ TIRRENI (SA). Sottovia veicolare, Galdi: “A breve il completamento dei lavori”

trincerone-maggio-2013-cava-de'-tirreni-vivimediaI disagi vissuti in questi mesi da parte dei commercianti e dei residenti dell’area limitrofa al cantiere sul nuovo tratto del trincerone ferroviario coperto sono stati l’oggetto di un incontro organizzato ieri sera dal consigliere comunale delegato alla Manutenzione Matteo Monetta e al quale hanno partecipato l’assessore alle Attività produttive Giovanni Del Vecchio, l’assessore all’Urbanistica Carmine Salsano, il consigliere comunale delegato alla Protezione civile Pasquale Senatore e l’ing. Carmine Avagliano, dell’Ufficio Tecnico comunale. La riunione, tenutasi in un locale di via Onofrio Di Giordano, è servita per fare il punto della situazione informando i presenti sui prossimi passi che saranno fatti dalla ditta per completare i lavori del sottovia veicolare. La parte politica ha confermato il suo impegno a far chiudere al più presto la partita da parte della RCM- costruzioni. Nei giorni scorsi sono state effettuate, e ciò conferma l’ottimismo del vicesindaco Del Vecchio e degli altri rappresentanti dell’Amministrazione comunale, le prove di carico sul solaio del nuovo trincerone coperto tra via Tommaso di Savoia e via Sala. I lavori veri e propri per completare l’opera, ha infine informato i presenti l’ing. Avagliano, saranno riavviati appena saranno trasferiti all’impresa sarnese da parte della Regione Campania i circa 3 milioni e mezzo di euro di “arretrati”, già riconosciuti e amministrativamente assegnati ma non ancora materialmente incassati.

Condividi

Commenti non possibili