PONTECAGNANO FAIANO (SA). Una piazza entusiasta e numerosa ha salutato la prima uscita del Candidato Sindaco Ernesto Sica: “Vinciamo insieme per completare il programma”

comizio-Ernesto-Sica-2013-vivimediaIl forte senso di appartenenza, l’amore per la propria gente, il lavoro svolto in un quinquennio che ha portato notevoli cambiamenti alla Città di Pontecagnano Faiano, il completamento di un programma per consolidare la politica e le politiche del territorio. Sono stati questi i temi al centro del comizio di apertura della campagna elettorale del candidato Sindaco Ernesto Sica che ieri sera, in una gremitissima piazza Sabbato, ha presentato i candidati delle otto liste che lo sostengono e il programma che intende attuare per il prossimo mandato.

Il Sindaco Sica, che si è soffermato sui punti chiave che hanno caratterizzato l’Amministrazione da lui guidata (Imu al 2 per mille, trasporto urbano e parcheggi gratuiti, elevata qualità dei servizi alla persona, scuole di eccellenza, opere pubbliche etc…), ha proiettato lo sguardo alla futura consiliatura, enunciando gli obiettivi da centrare nei prossimi cinque anni: il sogno di realizzare la piscina comunale; la localizzazione definitiva di una vasta area mercatale; il consolidamento di un progetto di sicurezza per la Città; l’impegno per il mondo culturale e per i giovani; l’attenzione ai problemi inerenti alle tematiche ambientali, un grande piano sociale per garantire, attraverso l’Amministrazione comunale, mutui agevolati per l’acquisto della prima casa.

“Non ci si inventa sindaci dalla sera alla mattina – ha sottolineato il candidato Sindaco Ernesto Sica – e in questi giorni ne ho visto davvero di tutti i colori.  Per rappresentare una Città – ha spiegato – occorre conoscerla, saperla difendere, rivendicare giorno dopo giorno il senso di appartenenza, ma soprattutto dimostrare con i fatti la propria autonomia. Non siamo subalterni a nessuno  – ha detto dal palco  -  rivendico l’orgoglio di una Città viva, capace di poter camminare con la schiena dritta e con le proprie idee. Per questo il mio cammino deve proseguire – ha sottolineato -  per completare il  programma, avviato cinque anni fa, ma anche per dare vigore  e stabilità politica al nostro territorio. Vinciamo insieme – ha concluso Sica – vinciamo al primo turno”.

A salutare la prima uscita del candidato Sindaco, vi erano anche i sindaci che guidano le giunte di centrodestra nei comuni Picentini e di Cava de’ Tirreni, che hanno apprezzato il grande entusiasmo e l’amore che circondano Ernesto Sica in questa avvincente ed entusiasmante competizione.

Condividi

Commenti non possibili