SALERNO. Lavoro: Assessorato provinciale, Eures e Ipsasr insieme per la formazione e l’orientamento.

IPSASR-Salerno-vivimediaLunedì 6 maggio, dalle ore 9.15, presso l’Aula Magna dell’Istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Salerno – Via delle Calabrie 63 in località Lamia, si terrà il Seminario “Formazione e Lavoro: orientamento, competenze ed occupabilità nel mercato del lavoro locale, nazionale ed europeo”, organizzato dall’Assessorato alle Politiche del Lavoro della Provincia, con il supporto del Servizio EURES Salerno, e dall’I.P.S.A.S.R. di Salerno. Il seminario, rivolto agli studenti dell’ultimo anno dell’Istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Salerno – sedi di Salerno, Battipaglia, Capaccio, Castel San Giorgio e Angri – rappresenta un evento congiunto per promuovere i Servizi Pubblici per l’Impiego locali ed europei della rete EURES (EURopean Employment Services) e le opportunità lavorative e formative universitarie e post-secondarie in Italia ed in Europa.

Interverranno: Pina Esposito,assessore alle Politiche del Lavoro, Centri per l’Impiego e Pari Opportunità della Provincia di Salerno; sen. Alfonso Andria, già componente della Commissione Agricoltura del Senato; Carmela Bove, dirigente scolastico istituto Professionale Servizi per l’Agricoltura e lo Sviluppo Rurale di Salerno; Alfonso Ferraioli, dirigente Settore Politiche del Lavoro della Provincia di Salerno; Angelo Marino, responsabile Ufficio Provinciale Servizi per l’Impiego; Maria Pia Busiello e Mirella Falino, referenti scolastiche per l’ “orientamento in uscita”; Immacolata Carillo, consulente EURES Ufficio Provinciale Servizi per l’Impiego; Vincenzo Casella, consigliere provinciale Coldiretti di Salerno; Anna Alfani, presidente consiglio didattico Scienze Ambientali Università degli Studi di Salerno; Giovanni Moccia, responsabile sportello comunale per la creazione d’impresa di Bracigliano; Nicola Lambiase, responsabile Cpi Mercato S.Severino e Castel S.Giorgio. Interverrà, inoltre, il Centro Documentale di Salerno del Comando Militare Esercito “Campania”.

Condividi

Commenti non possibili