SALERNO. Trasporti, Cuozzo: “Azienda unica salernitana, traguardo storico”.

 

Palazzo-Provincia-Salerno-sant'agostino-650x_vivimedia

“La riunione odierna convocata a Palazzo Sant’Agostino ed alla quale hanno partecipato tutte le aziende del trasporto pubblico locale è stata proficua ed utile alla condivisione della proposta avanzata dalla Provincia di Salerno di istituire un’unica società salernitana dei trasporti”. Così, l’ assessore ai Trasporti, Michele Cuozzo. “La necessità di realizzare l’azienda unica nasce- continua- dalla nuova normativa regionale, atteso che la norma, così come innovata dalla finanziaria 2013, preveda un bacino unico regionale, ossia, la scomparsa di tutti i contratti singoli con le aziende, in luogo di un solo affidatario dell’intero servizio del Tpl della provincia di Salerno”. “Tale proposta- sottolinea- darà più forza al territorio salernitano e farà riappropriare  la Provincia della propria competenza in merito al servizio del trasporto pubblico. Certamente la costituzione dell’azienda unica darà più efficienza al servizio ed efficacia alla politica di sviluppo del territorio e più incisività alle imprese rispetto all’organizzazione del servizio. Guarderà, in particolare, alle necessità del territorio, tutelando i pendolari e, soprattutto,  gli studenti, gli anziani ed i lavoratori, primi utenti del servizio. Il 18 maggio prossimo, con una nuova riunione,  la proposta, sottoscritta all’unanimità dai presenti oggi, passerà alla fase attuativa con la stesura dei regolamenti necessari alla costituzione della società”. “Un risultato storico- conclude Cuozzo- atteso da un ventennio e che vedrà la Provincia di Salerno cabina di regia per la costruzione dell’azienda unica, sintesi delle esigenze degli utenti, dei lavoratori e delle imprese del territorio salernitano, nonché promotore della crescita socioeconomica della provincia”. 

 

Condividi

Commenti non possibili