BATTIPAGLIA (SA). Arrestata spacciatrice di eroina

arresto-polizia-vivimediaNell’ambito delle attività investigative tese a contrastare la detenzione e la vendita di sostanze stupefacenti a Battipaglia e nelle zone limitrofe, ieri, nel corso del pomeriggio, gli Agenti del locale Commissariato della Polizia di Stato, diretti dal Vice Questore Aggiunto Antonio Maione, hanno eseguito un servizio di osservazione circoscritto alla via Meli, dove era stata riscontrata un’intensa presenza di giovani consumatori di droga.

Il servizio di osservazione, che durava da alcuni giorni con appostamenti e pedinamenti, ha consentito d’individuare la fonte presso cui i giovani si rifornivano; pertanto, i poliziotti, dopo essersi appostati in diversi punti all’interno dell’edificio individuato quale luogo dello spaccio, sono rimasti in attesa del momento propizio per intervenire.

Poco più tardi, infatti, una donna, tale F. C., 25enne residente a Battipaglia, nota alle Forze dell’Ordine perché in passato era stata già tratta in arresto per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti, è uscita dalla sua abitazione sita al quarto piano dello stabile per recarsi al sesto piano, dove aveva nascosto le dosi di droga da vendere ai clienti.

Non appena la giovane spacciatrice ha prelevato, da un vaso, l’involucro contenente la sostanza stupefacente, gli Agenti sono intervenuti e l’hanno bloccata, trovandola in possesso di N° 28 cilindretti in materiale plastico che contenevano la droga, dichiarandola in arresto.

Dalle successive analisi eseguite sulla sostanza stupefacente, che è risultata essere eroina, si è appurato che la droga sequestrata presentava un principio attivo elevato, tanto che dalle 28 confezioni, pari a 30 grammi complessivi, era possibile ricavare fino a 100 singole dosi.

F. C., pertanto, è stata arrestata per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente e, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stata accompagnata presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo che si terrà, nel corso della giornata odierna, presso il Tribunale di Salerno. (Roberto Trucillo)

Condividi

Commenti non possibili