CAVA DE’ TIRRENI (SA). “Crollo di una identità” il libro di Teresa Fasano a Cava

Crollo-di-una-identita'-teresa-fasano-vivimediaDomani alle ore 19,00 presso il Palazzo Arcivescovile di Cava de’ Tirreni Teresa Fasano presenta “Crollo di un’identità”, libro autobiografico che descrive la tragedia familiare che la vide sopravvivere all’incidente che le ha portato via la famiglia in tenera età.

A condurre la conversazione Walter Di Munzio, nella qualità non solo di giornalista, ma anche di psichiatra e Magrina Di Mauro, rispettivamente Presidente e segretario dell’Associazione giornalisti Cava-Costa d’Amalfi “L. Barone”.

Libro intrigante e interessante per la doppia valenza di opera letteraria ma anche di valore terapeutico.  Teresa Fasano racconta della tragedia che l’ha vista protagonista in prima persona, quando nel dicembre del 1971, nel cuore della notte, la palazzina in cui abitava crollò, lasciando solo lei e una delle sue tre sorelle come superstiti della famiglia Crispino.

Un percorso attraverso il dolore che ha conosciuto troppo presto e che le ha segnato la vita tanto che solo negli ultimi anni l’autrice ha finalmente trovato la forza di superare grazie a un percorso di psicoterapia.

Un’opera intrisa di dolore, un racconto dell’infermo del crollo e dell’infanzia perduta, ma alla fine un messaggio di speranza per chi ha subito eventi dolorosi e si deve confrontare con la sofferenza.

La valenza terapeutica della scrittura è racchiusa tutta nelle pagine che Teresa scrive per condividere con gli altri, come mai prima d’ora, un dolore che da troppo tempo ha nascosto soltanto dentro se stessa e che, grazie a questo testo, libera in maniera salvifica.

E’ un libro che come in uno specchio ti costringe a confrontarti con le tue paure più profonde.
E’ un libro da leggere con silenzioso rispetto perchè l’autrice ti svela gli strappi della sua anima.
E’ un libro che sembra un romanzo frutto di fantasia e invece è la storia VERA di Teresa Fasano.

Condividi

Commenti non possibili