CAVA DE’ TIRRENI (SA). Piano di Zona S3: pubblicato l’avviso del Progetto Home Care Premium 2012

Home-Care-Premium-2012-front-vivimediaIl Piano di Zona Ambito S3 rende noto che è stato pubblicato l’Avviso relativo al progetto Home Care Premium 2012, relativo all’Accordo di Programma sottoscritto con l’INPS – Gestione Ex Inpdap – Direzione Regionale Campania – Molise per la gestione di progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare in favore di n. 50 soggetti in condizione di non autosufficienza.

Destinatari del Progetto:

  • dipendenti e pensionati pubblici utenti dell’Inps – Gestione Ex Inpdap;
  • loro coniugi conviventi (anche separati);
  • loro familiari di primo grado, anche non conviventi.

I beneficiari degli interventi saranno minori, adulti, anziani non autosufficienti residenti in uno dei Comuni afferenti l’Ambito Territoriale S2 ex S3, cioè Amalfi, Atrani, Cava de’ Tirreni, Cetara, Conca dei Marini, Furore, Maiori, Minori, Positano, Praiano, Ravello, Scala, Tramonti, Vietri sul Mare.

Le prestazioni assistenziali consisteranno in:

  • prestazioni assistenziali prevalenti, ovvero contributi economici erogati direttamente dall’INPS – Gestione Ex Inpdap, in relazione al bisogno e alla capacità economica familiare, fino ad un massimo di € 1.300,00 volti alla regolare assunzione di assistenti familiari o al sostegno di forme di affido, volontariato, vicinato, prossimità;
  • prestazioni assistenziali integrative, ovvero servizi di assistenza domiciliare, sollievo, frequenza Centri Diurni, servizi di trasporto e accompagnamento, consegna pasti, installazione ausili e domotica sociale presso il proprio domicilio.

Home-Care-Premium-2012-rear-vivimediaModalità di presentazione della  domanda

Per accedere alle prestazioni occorre presentare, esclusivamente in via telematica, all’INPS Gestione Dipendenti Pubblici,  la relativa domanda,  contenente elementi anagrafici e reddituali minimi, dovrà essere presentata e attivata nel periodo compreso fra giugno e settembre 2013 per concludersi entro ottobre 2014.

Iscrizione preventiva dei familiari:

I coniugi e i familiari di primo grado non autosufficienti dei dipendenti e/o pensionati pubblici INPS ex Inpdap, se non hanno rapporti diretti con l’Istituto di Previdenza, prima di presentare la domanda, devono preventivamente ed obbligatoriamente far richiesta di inserimento nella banca dati dell’Ex Inpdap, a partire dal 10 giugno 2013 e fino al 30 settembre 2013. I referenti del Piano di Zona Ambito Territoriale S2 ex S3 consegneranno i modelli di iscrizione correttamente compilati alla competente sede INPS Gestione Dipendenti Pubblici. 

Valutazione delle domande:

La Direzione Generale dell’INPS – Gestione Ex Inpdap effettuerà verifiche di carattere amministrativo sulle domande pervenute a seguito delle quali autorizzerà la presa in carico da parte dell’Ambito Territoriale  S2 ex S3.

L’Ambito Territoriale S2 ex S3 valuterà il grado di non autosufficienza di ogni soggetto beneficiario e redigerà un programma socio-assistenziale condiviso con l’interessato e la propria famiglia. 

Durata del progetto:

Il progetto assistenziale avrà la durata di un anno dalla data di presa in carico.

Sportelli Sociali Informativi:

Gli sportelli sociali di informazione e il modello cartaceo di iscrizione in banca dati della Gestione Dipendenti Pubblici sono reperibili sul sito del Comune di Cava de’ Tirreni (Ente Capofila) all’indirizzo: www.comune.cava-de-tirreni.sa.it-

Condividi

Commenti non possibili