SALERNO. La Donna vista da Francesca Massa

“… Donne che sanno tirare avanti e mai arrendersi, donne forti, di cuore, donne di parola.” (Peppe Lanzetta)

francesca massa vivimediaL’appuntamento “Donna di Parola” dal 3 al 9 giugno a Palazzo Genovese, a Largo Campo a Salerno, è di quelli che non si dimenticano facilmente; una fotografa che mostra la sua maturità nel campo tecnico delle immagini e una teoria di scrittori, giornalisti, comunicatori che apostrofano, dialogano con le immagini. Questo è il senso dei dieci scatti di Francesca Massa e dei suoi interventi pittorici che fanno delle pose “parole-specchio” e NON oggetto.

“La mostra- dichiara l’artista Francesca Massa- è ispirata alla Donna e nelle sue più svariate forme.

Alla dolcezza, alla sinuosità, alla seducenza, ma anche alla forza, alla prepotenza ed alla determinazione che l’essere femmineo può generare.

Alla difficoltà di sentirsi Donna sia in casa che nel mondo e all’importanza che, sia una donna che un uomo, dovrebbe dare alla PAROLA: La Parola data… il significato di una Parola…Ascoltare una Parola.” 

Il vernissage alle ore 19:00 di lunedì e originale scambio di funzioni tra immagine, omaggio alla pittura e soprattutto alla parola.

Molti gli autori che hanno contribuito a rendere speciale questo progetto sono:

Mariano Baino.Maurizio de Giovanni.Felice De Martino,Diego De Silva,Gianluca Durante,Pino Imperatore,Peppe Lanzetta,Antonio Menna,Marcello Napoli (che ha curato con Francesca Massa, ideatrice, la mostra)e Andrea Volpe .

C’è da sottolineare, come al contrario di pretenziose manifestazioni, prossime venture, la fotografa con il guasto estetico dell’immagine e della parola è riuscita a coinvolgere nomi della nostra città, non così invisibile e silenziosa e nomi regionali di fama ormai nazionale ed internazionali. 

Condividi

Commenti non possibili