SALERNO. Legambiente: questo pomeriggio operazione “Spiagge e fondali puliti”

legambiente-spiagge-e-fondali-puliti-5-maggio-2013-vivimedia“Spiagge e fondali puliti” è la manifestazione che si è tenuta quest’oggi, intorno alle 15:30, nelle acque antistanti la ridente cittadina.  L’evento è stato organizzato da “Legambiente Salerno Orizzonti”, con la collaborazione del “Centro Servizi per il Volontariato” e i “Centri Comunali di Aggregazione Minorile” nonché del centro subacqueo “Aria &Acqua”.
“L’Operazione spiagge e fondali puliti” ha visto cimentarsi, nella raccolta dei rifiuti adagiati sul fondale marino, di un nutrito gruppo di sommozzatori, armato di palloni da sollevamento, retini , buste e quant’altro si è reso necessario per la pulizia.
Le zone trattate sono state quelle del Lungomare Tafuri che vanno dal Forte La Carnale fino alle spiagge antistanti la zona dello stadio Arechi.
Ogni genere di rifiuti è stato rinvenuto e sottratto al mare, dalla plastica ai medicinali, al vetro ed anche molte batterie che poi sono state affidate a ditte specializzate per lo smaltimento.
Purtroppo tante persone incivili pensano che usare il mare come una pattumiera equivale a nascondere la loro maleducazione sotto qualche metro d’acquai.
Contestualmente sono stati rimossi anche i rifiuti spiaggiati dal mare, tale operazione ha visto tanti curiosi che hanno seguito il lavoro dei volontari, con la speranza che tali manifestazioni possano risvegliare la coscienza civica e siano un  invito ad un uso più responsabile del territorio.

Condividi

Commenti non possibili