PONTECAGNANO FAIANO (SA). Sicurezza e viabilità in litoranea: intensificati i controlli

litoranea-pontecagnano-vivimediaProsegue il servizio estivo di viabilità e sicurezza in litoranea. Dopo gli importanti risultati raggiunti in questa prima fase, l’attività di monitoraggio da parte della locale stazione dei Carabinieri, diretta dal Luogotenente Andrea Ciappina, e della Polizia Municipale, guidata dal Capitano Antonio Altamura, verrà intensificata in concomitanza con l’inizio del mese di agosto e il maggiore afflusso di persone nell’area interessata.

Il progetto relativo all’Estate 2013, fortemente voluto e sostenuto dall’Amministrazione Comunale, con il Sindaco Ernesto Sica e l’Assessore alla Fascia costiera e alla Polizia municipale Mario Vivone, è rivolto a garantire una maggiore tutela sul litorale di Pontecagnano Faiano.

Militari dell’Arma e agenti della Polizia Municipale, ognuno per le rispettive competenze, sono impegnati nell’intero arco della giornata sia per quanto riguarda la circolazione stradale, sia per il contrasto di ogni forma di microcriminalità ed illegalità.

In particolare, nei giorni scorsi, sono state effettuate diverse verifiche all’interno di alloggi che ospitano cittadini di nazionalità straniera e si è predisposto, allo stesso tempo, l’allontanamento di prostitute scoperte ad esercitare la propria attività in strada.

Inoltre, soprattutto nei week-end, sono stati potenziati i controlli nei pressi dei locali notturni con riscontri positivi.

Il servizio di viabilità e sicurezza in litoranea andrà avanti senza sosta anche nei prossimi giorni.

La Polizia Municipale, inoltre, ha già attivato un ulteriore monitoraggio estivo nel centro cittadino di alcune aree, tra cui giardini pubblici, che risultano essere particolarmente affollate in questo periodo. Nelle prossime ore verranno eseguiti anche nuovi controlli per i locali che svolgono musica dal vivo.

Nelle scorse settimane, invece, su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Salerno, il Comune di Pontecagnano Faiano e la Capitaneria di Porto di Salerno hanno svolto una intensa e dettagliata attività di controllo all’interno degli stabilimenti balneari del litorale cittadino in riferimento alla normativa vigente edilizia-paesaggistica e demaniale. Sempre in tema di rilancio e valorizzazione della fascia costiera, l’Amministrazione comunale ha avviato un importante confronto al fine di pervenire in breve tempo ad un protocollo di intesa per le aree in litoranea di proprietà della Curia che saranno oggetto di demolizione, ove previsto, e successiva riqualificazione. 

Per il Primo Cittadino Ernesto Sica “l’Amministrazione comunale garantirà un’attenzione ed un impegno sempre maggiori per il rilancio della fascia costiera”. 

Dello stesso avviso l’Assessore Mario Vivone: “Il lavoro dei Carabinieri, di tutte le Forze dell’Ordine e della Polizia Municipale sulla fascia costiera in questi giorni risulta essere fondamentale. La sicurezza della litoranea è una grande priorità e siamo impegnati a garantire le migliori condizioni possibili sia in periodi come questo che negli altri mesi dell’anno”.

 

Condividi

Commenti non possibili