SALERNO. Deferito all’A.G. e rimpatriato nel suo Paese d’origine un pregiudicato marocchino ricercato

Volante-davanti-Teatro-Verdi-vivimediaRicercato dalle forze dell’ordine per motivi di giustizia (segnalazione e notifica), già allontanato da Salerno con Ordine del Questore di lasciare il territorio nazionale, un pregiudicato di nazionalità marocchina si dedicava all’attività di parcheggiatore abusivo nella zona orientale di Salerno, ma ieri è stato fermato dai poliziotti della Sezione Volanti della Questura ed è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per inottemperanza al suddetto provvedimento del Questore di Salerno.

Nei confronti di R. M., 35enne del Marocco, è stato emesso, inoltre, un ulteriore provvedimento di allontanamento, questa volta con accompagnamento coattivo presso un centro di accoglienza in attesa del rimpatrio, che è stato contestualmente eseguito dagli agenti della Polizia di Stato.

L’intervento della Volante è stato chiesto da un cittadino salernitano che era stato infastidito ripetutamente dalla presenza del parcheggiatore abusivo in Via Scillato. Lo straniero, considerato persona pericolosa a causa dei suoi precedenti penali, è stato, pertanto, definitivamente mandato via da Salerno.

Continua, quindi, a produrre positivi risultati l’attività di prevenzione dei reati svolta dall’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno, mediante l’attuazione dei rafforzati servizi di controllo del territorio tesi a contrastare anche forme di illegalità minori, quali l’attività di parcheggiatore abusivo e l’accattonaggio, spesso causa di problemi di sicurezza per i cittadini salernitani che segnalano alla Polizia episodi intollerabili di insistenti richieste di danaro. (Roberto Trucillo)

Condividi

Commenti non possibili