SALERNO. Trasporto pubblico locale, conferenza delle Province campane a Palazzo Sant’Agostino

Palazzo-Provincia-Salerno-sant'agostino-650x_vivimediaSi è svolto oggi, presso l’Assessorato ai Trasporti e Mobilità della Provincia di Salerno, il  programmato incontro sul trasporto pubblico locale tra i rappresentanti delle Province Campane.

Due gli argomenti sul tavolo della discussione: il recupero dell’Iva e la nuova legge regionale di riordino del comparto del trasporto pubblico locale.

Base programmatica della discussione e del relativo documento da inviare all’Assessore Vetrella è l’iniziativa della Provincia di Caserta, a mezzo della quale sono state restituite le risorse rimesse dalla Regione alle Province bimestralmente, per i servizi di trasporto pubblico locale, stante l’impossibilità di corrispondere alle aziende l’Iva sui corrispettivi.

Le Amministrazioni presenti hanno concordato sulle azioni da intraprendere per il recupero dell’IVA anticipata, negli anni, sui contratti di servizio, atteso che, la Regione Campania è stata definitivamente condannata (sia dal TAR che dal Consiglio di Stato) alla restituzione dell’IVA anticipata dagli Enti, per i contratti di TPL, a tutto il 2010 in seguito all’azione intrapresa da una delle Province.

A tal proposito si è convenuto sulla possibilità e/o necessità di proporre, anche in tempi brevissimi, una transazione rispetto alle somme pregresse, al fine di reperire risorse da destinare già con immediatezza al comparto del Trasporto Pubblico Locale onde compensare i pregressi tagli.

Si è, inoltre, concordato sull’urgenza di proporre al Consiglio Regionale o all’organo competente, per il tramite dell’Assessore Vetrella, l’adozione di un provvedimento legislativo avente forza di legge, capace di restituire la delega del Trasporto Pubblico Locale, alle Province e ciò, anche per la fase transitoria o quantomeno fino alla esplicazione delle procedure di gara.

Il documento sottoscritto da tutti i rappresentanti delle Province verrà trasmesso alla Regione Campania, al fine di accelerare il processo di recupero di risorse necessarie onde immettere nuovi fondi nel trasporto pubblico locale.

A tal proposito l’Assessore provinciale ai Trasporti Michele Cuozzo, promotore dell’incontro, ha commentato: “Ringrazio della disponibilità i rappresentanti delle Province; questo è un riconoscimento indiretto del proficuo lavoro svolto da questa Amministrazione. Ritengo che l’impegno di tutti noi deve essere duplice; se da un lato abbiamo deciso di far fronte comune per il recupero dell’Iva, dall’altro dobbiamo recuperare la delega che di fatto ci viene espropriata con l’entrata in vigore della nuova legge regionale”

Condividi

Commenti non possibili