GIFFONI VALLE PIANA (SA). “La Scuola si differenzia!”: progetto di sensibilizzazione del Comune, degli istituti scolastici e di Legambiente

paolo-russomando-giffoni-valle-piana-vivimediaRafforzare la raccolta differenziata nelle scuole di Giffoni Valle Piana è l’obiettivo del progetto messo in campo dal Comune – Assessorato alla Pubblica Istruzione – in collaborazione con gli istituti scolastici del territorio e Legambiente Campania. Il Sindaco Paolo Russomando e l’Assessore Antonietta Buonanno, in accordo con i dirigenti scolastici, consegneranno ai responsabili di plesso nuovi contenitori in materiale ecologico per la differenziazione dei rifiuti da collocare in ogni singola aula. In particolare saranno consegnati tre contenitori per la raccolta della CARTA, dei rifiuti MULTIMATERIALE e INDIFFERENZIATO. 

Separare i rifiuti nelle scuole per una maggiore sensibilizzazione civile è l’obiettivo di questo progetto di rafforzamento della raccolta differenziata – ha dichiarato il Primo cittadino Paolo Russomando – La campagna nelle scuole sarà da stimolo per gli studenti a ripetere gli stessi comportamenti civili nella vita extrascolastica, in famiglia e nella società. Il Comune si è attivato per fornire i plessi scolastici di Giffoni, di ogni ordine e grado, di sufficienti contenitori per la differenzazione dei rifiuti”. 

La presentazione del progetto e la consegna dei contenitori avverrà domani, giovedì 19 settembre, alle ore 11, all’Istituto Tecnico Commerciale. Interverranno il Sindaco Paolo Russomando, l’Assessore Antonietta Buonanno, il dirigente dell’Istituto Tecnico Commerciale Renzo Stio e il vice-preside Rosario D’Acunto, il dirigente dell’istituto comprensivo Linguiti Ennio Rinaldi, la dirigente della direzione didattica Don Milani Daniela Ruffolo, il direttore artistico di Giffoni Experience Claudio Gubitosi e il responsabile dell’isola ecologica comunale Ettore Paolillo. Sarà presente, infine, il presidente regionale di Legambiente, Michele Buonomo. 

Giffoni è capofila di un nuovo progetto di raccolta differenziata che coinvolge le scuole. Nonostante i nostri comuni salernitani, tra i quali Giffoni Valle Piana, abbiano raggiunto ottimi risultati nella raccolta differenziata, è necessario intensificare gli sforzi attraverso campagne di sensibilizzazioni e partecipazione per ridurre la produzione dei rifiuti.  – ha dichiarato il Presidente di Legambiente Buonomo – Questa è la nuova sfida per migliorare la qualità della raccolta differenziata. Qualsiasi miglioramento in tal senso si trasforma in maggiori opportunità economiche ed occupazionali per la nostra regione”.
(Massimiliano Lanzotto)

Condividi

Commenti non possibili