PICCIOLA (SA). Piazza gremita per la “Notte di San Pio”

notte-san-pio-picciola-(1)-settembre-2013-vivimediaCentinaia di fedeli hanno affollato ieri sera la piazza di Picciola per assistere alla cerimonia religiosa denominata “Notte di San Pio”svoltasi all’esterno della chiesa “Sacro Cuore di Gesù” per lo scoprimento della scultura dedicata al santo di Pietrelcina. La cerimonia religiosa, voluta dal parroco don Paolo Carrano, e patrocinata dal Comune di Pontecagnano Faiano, guidato dal Sindaco Ernesto Sica, è stata presieduta da monsignor Gerardo Pierro, arcivescovo emerito. Prima dell’inizio della santa messa, autorità e fedeli hanno raggiunto la piazza per lo scoprimento della statua dedicata a San Pio. E’ stato il Primo Cittadino a scoprire la scultura che è stata  realizzata grazie al contributo ed all’impegno profuso dai fedeli. Una comunità unita e che nel nome di San Pio ha saputo collaborare alla buona riuscita dell’evento. Luciano Toriello ha donato la statua, “ma tutta la comunità ha saputo impegnarsi al meglio con uno spirito di collaborazione che ha reso ancora più forte il legame con Dio attraverso tanti esempi di solidarietà ”, ha detto monsignor Pierro. “Siamo legati a San Pio- ha aggiunto- perché fu proprio a Salerno che avvenne il miracolo della beatificazione”.

notte-san-pio-picciola-(2)-settembre-2013-vivimedia

La cerimonia di ieri si è rivelata anche una occasione per conoscere o riscoprire il borgo di Picciola, un luogo che, a distanza di anni, riesce ancora a regalare emozioni. E per il futuro, “mi auguro che con l’amministrazione comunale si possa intensificare ulteriormente il rapporto di collaborazione affinché Picciola possa crescere e migliorare”, ha detto Don Carlo. Al termine del rito religioso, la festa è proseguita sino a tarda sera con canti, balli  e fuochi pirotecnici.

Ma i festeggiamenti proseguiranno con le celebrazioni in onore di San Michele  in programma domenica 29 settembre a Corvina: alle ore 10.15, don Paolo Carrano celebrerà la santa messa solenne, animata dal coro parrocchiale, e nel pomeriggio, alle 15.30, si snoderà la tradizionale processione.

Nei tre giorni che precedono la festa patronale, la santa messa sarà presieduta da tre sacerdoti: don Egidio Genovese, parroco della chiesa di Gauro a Montecorvino Rovella, don Gerardo Albano, rettore del seminario metropolitano “Giovanni Paolo II”, e don Marcello Stanzione, noto esperto di angelologia.
Sabato 28 settembre, dopo la santa messa serale, ci sarà un momento di festa e aggregazione alla parrocchia di Corvinia.
(Emanuela Anfuso)

Condividi

Commenti non possibili