SALERNO. Servizi di prevenzione della Sezione Volanti: ieri un arrestato e quattro denunciati

posto-di-controllo-blocco-polizia-vivimediaNell’ambito dei servizi di controllo del territorio per prevenire e reprimere i reati, l’equipaggio di una Volante  della Polizia di Stato appartenente all’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Salerno, nella nottata odierna, nel transitare in via Michele Conforti a Salerno, ha scorto due persone nei pressi di una saracinesca, i quali alla vista dei poliziotti hanno tentato di nascondersi.

Intuendo che si trattava di malintenzionati, gli agenti sono intervenuti per bloccarli e controllarli ma i due sono fuggiti.

I Poliziotti li hanno immediatamente inseguiti riuscendo a bloccarne uno, poi identificato per V.P. di anni 22, napoletano, pregiudicato.

Nonostante le ricerche effettuate  nella zona  anche con l’ausilio di altri equipaggi l’altro malfattore è riuscito a dileguarsi.

Da una successiva ispezione dei luoghi gli agenti hanno constatato la forzatura della saracinesca di un esercizio commerciale di scommesse sportive, ubicato in quella via, hanno trovato e sequestrato guanti in gomma, tenaglie e cacciaviti di grosse dimensioni, utilizzati per forzare la saracinesca.

Il giovane è stato, pertanto, tratto in arresto per tentato furto aggravato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria per essere sottoposto a processo, previsto nella giornata odierna.

V. P. da successivi accertamenti è risultato già destinatario di Foglio di via Obbligatorio con divieto di ritorno nel comune di Salerno, per fatti analoghi, ed è stato quindi deferito all’Autorità Giudiziaria anche per tale inosservanza. 

Nel pomeriggio di ieri, inoltre, un altro equipaggio della Sezione Volanti, in transito sul Lungomare Trieste di Salerno, ha visto due giovani che si arrampicavano sull’impalcatura di un edificio in ristrutturazione.

Gli agenti della Polizia di Stato sono intervenuti immediatamente ed hanno fermato i due giovani, accertando che gli stessi stavano rubando fili di rame per l’alimentazione elettrica dell’impalcatura.

I due fermati, condotti presso questi Uffici, identificati e risultati minorenni, sono stati deferiti in stato di liberta all’Autorità Giudiziaria ed affidati alle rispettive famiglie.

Nel corso della serata di ieri, in zona litoranea di Salerno, costantemente tenuta sotto controllo dalla Polizia di Stato per prevenire e reprimere la prostituzione, due giovani donne rumene sono state controllate, identificate e deferite all’Autorità Giudiziaria, in stato di libertà, perché risultate inosservanti del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Salerno, già emesso nei loro confronti dal Questore.
(Roberto Trucillo)

Condividi

Commenti non possibili