CAVA DE’ TIRRENI (SA). Rubata nella notte una delle storiche campane del Castello di Sant’Adjutore

campana-monte-castello-rubata-01ott2013-cava-de'-tirreni-vivimediaRubata in nottata, dal Castello di Sant’Adjutore, la storica campana che da decenni allieta con il suo suono la valle Metelliana durante le rievocazioni storiche e religiose della tradizione cavese.
Un fatto gravissimo.
E’ accaduto stanotte su Monte Castello, come amano chiamarlo i cavesi.
Ignoti hanno profanato le mura del monumento più amato della città, simbolo di fede per Cava de’ Tirreni, asportando una delle campane che il Comitato di Montecastello negli anni ’50 aveva riposizionato al posto di quelle preesistenti, andate distrutte nei bombardamenti della seconda guerra mondiale.
La notizia è stata appresa con rammarico, pochi minuti fa, lasciando tutti i soci dell’Ente Montecastello, le autorità ed i cittadini cavesi amareggiati.
Le campane simbolo di fede e gioia suonano per i cavesi durante le funzioni al castello, per scandire ed annunciare alla città gli eventi sacri dei festeggiamenti in onore del SS. Sacramento.
momento-della-processione-del-ss-sacramento-monte-castello-cava-de'-tirreni-vivimediaIl Presidente dell’Ente, appresa la notizia, costernato, ha dichiarato: “Non è il valore economico in sè, ma il valore di fede, di storia, di folklore, di tradizioni cavesi che sono state violate, è un pezzo della storia della città che è stato rubato”.
Già alcuni anni fa ignoti avevano tentato di asportare la campana, ma il tempestivo intervento dei Carabinieri evitò  il furto. L’allora Sindaco Gravagnuolo, nel Salone d’onore del Palazzo di Città, aveva restituito simbolicamente al presidente dell’Ente la campana perchè fosse riposizionata, dagli operai del Comune, al suo posto. Purtroppo questa volta è andata diversamente, la campana è stata rubata.
L’ente Montecastello, l’Amministrazione Metelliana e i cittadini sollecitano chiunque avesse visto movimenti sospetti nella zona di mettersi in contatto con le autorità di polizia autorità per consentirne il ritrovamento.

 

Condividi

Commenti non possibili