GIFFONI VALLE PIANA (SA). “Santi e falsi dei”: viaggio tra sacro e profano nelle celebrazioni di Ognissanti e dei Defunti

santi-e-falsi-dei-giffoni-ottobre-2013-vivimediaGiovedì 31 ottobre, nello scenario millenario del Borgo di Terravecchia, in occasione della ricorrenza di Halloween, l’associazione Orchidea del Picentino, con il patrocinio del Comune di Giffoni Valle Piana, dell’associazione Borgo di Terravecchia e del Gal Colline Salernitane, ha organizzato l’iniziativa culturale “Santi e falsi dei”: un viaggio, tra sacro e profano alla riscoperta delle celebrazioni locali legate alle festività di Ognissanti e dei Defunti. 

L’evento intende riprendere le pratiche degli antichi riti del territorio e le tradizioni, che hanno radici precristiane e hanno lasciato tracce profonde nel folclore locale, in particolare quello contadino, fondendosi con le celebrazioni sacre. Su tutte la credenza popolare che nel giorno a loro dedicato i morti possano tornare sulla terra e comunicare con i vivi per ricevere luce e conforto, preghiere, doni e cibo. 

La manifestazione si svolge in due momenti. Le attività mattutine vedono il coinvolgimento delle scolaresche in un percorso alla scoperta dei riti. Dal pomeriggio fino a tarda sera, invece, lungo le suggestive vie del Borgo sarà tracciato un itinerario in cui trovano spazio gastronomia, con prodotti tipici locali, musiche e balli. Non mancheranno riferimenti a personaggi mostruosi, streghe e alle zucche tagliate, simbolo di Halloween.
(Massimiliano Lanzotto)

Condividi

Commenti non possibili