MAIORI (SA). Una Vita per L’Arte. Inaugurazione della mostra a Maiori

giardini-palazzo-mezzacapo-maiori-vivimediaA quattro mesi dalla sua scomparsa, l’artista Antonio Gallinaro verrà ricordato a Maiori con una mostra delle sue opere più significative.

La mostra, curata dalle figlie Anna ed Emiliana, avrà il sostegno dell’Associazione P-Arteras e il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del comune di Maiorie darà ai visitatori l’opportunità di conoscere ed ammirare le proposte artistiche del maestro napoletano.

L’esposizione dal titolo “Una vita per l’arte”, verrà inaugurata mercoledì 9 ottobre 2013 alle 18,00 nella nobile Sala degli Affreschi dell’ottocentesco Palazzo Mezzacapo: un contesto classico che saprà esaltare con forza il contrasto affascinante delle opere moderne di Gallinaro. L’esposizione è aperta a tutti coloro che apprezzano le armonie e le emozioni che l’Arte sa suscitare, ma anche a chi è spinto semplicemente dalla curiosità e dalla sensibilità verso eventi culturali di grande spessore.Al centro l’arte come unica grande passione di questo artista poliedrico la cui genialità si è espressa nello stile Contemporaneo in tutte le sue forme.Antonio Gallinaro , nato a Napoli nel 1943,si è formato alla scuola di Renato Barisani e Luigi Ferrigno.ed ha insegnato Discipline Plastiche ed Educazione Visive negli Istituti D’Arte. Negli anni ’60 rimane affascinato dalle sculture di Nevelson e realizza i primi lavori in legno bruciato e quadri con accenni geometrici e strutture in movimento. Sono quelli gli anni in cui nascono le prime serigrafie a campitura compatta.

Negli anni ’70 crea strutture ed oggetti in legno e laminato plastico,si dedica alla progettazione di gioielli realizzati,dopo una ricerca rigorosa sui materiali,in plexyglass ed argento.

Negli anni ’80 lavora ad una nuova pittura “a colore composto” realizzata a rilievo con materie diverse. Negli anni ’90 lo studio si evolve e la ricerca si concretizza nella realizzazione di sculture in plexyglass, ferro cromato e legno laccato.

Moltissimi sono stati gli Eventi d’Arte e le Iniziative Culturali in giro per l’Italia che hanno accolto e ospitato le opere di Antonio Gallinaro,attirando l’attenzione di famosi critici del settore che hanno esposto i loro giudizi professionali in più occasioni su apposite riviste nazionali del settore.

Condividi

Commenti non possibili