VIETRI SUL MARE (SA). Rifiuti abbandonati a Marina

E’ ormai dal mese di luglio che a Marina di Vietri, all’interno dei giardinetti della ex-scuola elementare,fanno bella mostra di sé cumuli di rifiuti ingombranti e molto probabilmente anche pericolosi.

La situazione è stata segnalata da molto tempo dai residenti della frazione, all’Assessore Mario Pagano, ai Vigili Urbani,all’Ufficio tecnico ed ai responsabili del ritiro dei rifiuti ingombranti, ma sembra, come si vede nelle foto, che fino ad oggi la situazione sia rimasta uguale e gli appelli inascoltati. Elettrodomestici, mobili, vuoti di barattoli di pittura, scatole piene di batterie esauste, pezzi di legno sono alla mercè del tempo, dell’incuria e dell’abbandono, con probabili effetti pericolosi, soprattutto trattandosi per quanto riguarda le batterie esauste, per  cittadini e terreni, sperando che l’acido contenuto nelle batterie non fuoriesca provocando danni al sottosuolo e nelle falde acquifere. Sembra, ma questo è tutto da verificare e stando alle informazioni date da alcuni cittadini di Marina autori delle segnalazioni, che molti di questi rifiuti siano stati adagiati, temporaneamente, da parte degli operatori ecologici, al fine di uno stoccaggio pre-smaltimento.

Considerando che nelle vicinanze vi sono abitazioni, ristoranti ed attività commerciali e per fortuna non vi è più la scuola, i cittadini di Marina chiedono a viva voce un’immediato sgombero dell’area con conseguente smaltimento dei rifiuti pericolosi  e non, viste anche le difficoltà che stanno sopportando da mesi  per i lavori di riqualificazione del PUE Marina.

Condividi

Commenti non possibili