PONTECAGNANO FAIANO (SA). Aeroporto: il Sindaco Ernesto Sica chiede un incontro urgente ai vertici

aeroporto-costa-d'amalfi-pontecagnano-salerno-vivimedia“Un incontro urgente al fine di poter discutere le varie problematiche sottese all’iniziativa aeroporto ed intavolare una proficua discussione ed un aperto confronto sulla disponibilità dell’Ente, peraltro già manifestata in precedenza, all’eventuale ricapitalizzazione delle quote consortili, fermo restando la necessità di affrontare la problematica relativa al contenzioso pendente”.

La richiesta arriva dal Sindaco Ernesto Sica attraverso una nota indirizzata al Presidente del Consorzio Aeroporto, Antonio Fasolino; al Presidente della Società di Gestione Salerno-Costa d’Amalfi, Carmine Maiese; al Presidente della Camera di Commercio di Salerno, Guido Arzano; al Presidente della Provincia di Salerno, Antonio Iannone; a tutti i Consiglieri delle Autorità rappresentate.

“Mi corre l’obbligo – afferma il Primo Cittadino nella missiva – in considerazione della stasi in cui versa l’iniziativa aeroporto, di rappresentarvi l’enorme preoccupazione che essa desta per la comunità che rappresento, sul cui territorio insiste l’infrastruttura. Infatti, è di solare evidenza quanto importante, per i cittadini e per le imprese, lo sviluppo dell’aeroporto, sia in termini diretti che nell’indotto, in settori strategici quali il turismo e le produzioni agricole, di cui la nostra pianura è leader mondiale”.

Dopo la premessa, dunque, il Sindaco chiede un confronto tra le parti “al fine di consentire un sempre crescente impegno dell’Ente per favorire il migliore successo dell’iniziativa”.

Antonio Anastasio Vicepresidente della Società di gestione ringrazia il Sindaco Sica:

“In qualità di Vicepresidente dell’Aeroporto, di Consigliere provinciale e di Consigliere comunale, esprimo grande soddisfazione ed entusiasmo per la posizione del Sindaco Ernesto Sica. La questione-aeroporto, infatti, risulta essere di primaria importanza per la comunità cittadina in quanto l’infrastruttura insiste sul territorio comunale e il suo sviluppo deve vederci necessariamente protagonisti, anche in considerazione del nuovo Puc che riguarda direttamente il rilancio delle aree adiacenti allo scalo. Al di là delle appartenenze politiche e dei personalismi, sono convinto che tutti insieme dobbiamo lavorare per garantire il migliore futuro possibile per l’Aeroporto e per il nostro territorio. Mi auguro, dunque, che si possa pervenire nel minor tempo possibile all’assegnazione della gestione dello scalo e, dunque, alla chiusura definitiva della gara, come più volte annunciato e auspicato dal Presidente Fasolino, al fine di poter avviare nel prossimo anno i lavori di allungamento della pista con l’Aeroporto che diverrà concretamente attrattore economico e turistico per l’intera Provincia di Salerno”. 

Condividi

Commenti non possibili