PONTECAGNANO FAIANO (SA). “Lo psicologo nel ciclo di vita”: sabato l’evento all’ex tabacchificio Centola

lo-psicologo-nel-ciclo-di-vita-pontecagnano-novembre-2013-vivimedia“Lo psicologo nel ciclo di vita”. E’ il tema dell’evento, organizzato dall’Ordine degli psicologi della Regione Campania con il patrocinio del Comune, che si terrà nella giornata di sabato all’interno dell’ex tabacchificio Centola. La struttura ospiterà diverse aree: culturale quale punto per confrontarsi su idee, pensieri e proposte; artistica dove poter ammirare le splendide opere di artisti locali; benessere dove gli psicologi offriranno gratuitamente consulenza individuali, di coppia e di gruppo; spazio per le associazioni Fare Città, Insieme per la Città, Frida, Telefono Azzurro C.a.m., Ombra & Crescere Insieme, Avalon che condivideranno le proprie esperienze di assistenza alla persona nelle diverse fasi di vita anche attraverso materiale informativo.

La programmazione partirà alle ore 10 con laboratori di prevenzione del disagio per le classi terze della scuola secondaria di primo grado a cura di Grazia Giugliano, Daniela Ingino, Veronica Amato, Imma Sica, Valentina Lisi, Annapiera Pettinati, Silvia Cotignano, Margherita Barbarito e Valentino Bacco. Alle ore 16 è prevista da piazza Felice Sabbato al piazzale Centola la camminata solidale contro la violenza sulle donne “Diamo voce a chi non ne ha” a cura di Annamaria Mania.  Alle 17, presso la sala convegni dell’ex tabacchificio Centola, prenderà il via, dopo i saluti del Sindaco Ernesto Sica e dell’Assessore alle Politiche sociali Francesco Pastore, un ciclo di convegni: “Diamo voce a chi non ne ha”: dalla violenza psicologica all’uxoricidio della donna a cura di Grazia Giugliano, Veronica Amato, Clementina Tozzi e Rosa Esposito; “La percezione inconscia del proprio corpo e il principio dialogico Io-tu” alle 18 a cura di Valentino Bacco; “L’anziano e la sua famiglia: aspetti cognitivi e relazionali” a cura di Margherita Barbarito, Silvia Cotignano e Gerardo Baldi. Alle ore 19.15 spazio a “Il benessere psicologico nell’associazionismo”.

“Questo evento – afferma la psicologa Grazia Giugliano, tra le organizzatrici della giornata – nasce per due motivi: diffondere la cultura psicologica, spesso ignorata e poco considerata, e far chiarezza sul mondo della psicologia, una disciplina troppe volte accostata soltanto alla psicopatologia. A tal proposito, vogliamo condividere con i cittadini temi attuali sottesi alla psicologia e spiegare quanto più esaustivamente possibile che la figura dello psicologo può intervenire anche in casi differenti dalla patologia, ad esempio come figura di supporto, di orientamento e di prevenzione”. 

“Siamo orgogliosi di ospitare questo evento e contribuire alla sua realizzazione e riuscita nell’ottica di una valorizzazione sempre più costante del rapporto di collaborazione tra l’Amministrazione comunale e l’Ordine degli psicologi della Campania, confermato dal protocollo di intesa sottoscritto nei giorni scorsi. Riteniamo fondamentale tale sinergia che garantisce una più ampia condivisione di tematiche importanti e l’accesso a ogni opportunità di crescita e sostegno per il nostro territorio” commenta l’Assessore Francesco Pastore.

Condividi

Commenti non possibili