VIETRI SUL MARE (SA). Psicologi campani in convegno a Vietri

Vietri-col-Duomo-vivimediaSi  terrà sabato 23 novembre alle  ore 10.00 presso l’aula consiliare del comune di Vietri sul mare il Convegno”BES, DSA e Nuove Dipendenze: Le nuove sfide per alunni, scuola e famiglia”.Anche quest’anno gli psicologi campani hanno organizzato  “La settimana del benessere psicologico in Campania – Città Amiche del Benessere Psicologico” che si svolgerà dal 18 al 23 novembre in tutta la Regione. L’obiettivo prioritario dell’iniziativa è quello di avvicinare i cittadini al mondo della psicologia, una psicologia che propone stili di vita volti allo sviluppo delle risorse degli individui e dei contesti relazionali nei quali essi si muovono e vivono. Quest’anno in particolare si sta investendo molto su questa iniziativa perché il Consiglio Regionale della Campania ha approvato la proposta di Legge ad iniziativa popolare per l’istituzione di servizi di psicologia del territori I servizi di psicologia territoriale, previsti nella presente legge, svolgono interventi in contesti residenziali, semiresidenziali e qualsiasi altro contesto per soggetti svantaggiati e con fragilità sociale, interventi in favore di famiglie e minori nonché di informazione e consulenza nella scuola finalizzati al benessere della scuola, al successo formativo, al contrasto del disagio giovanile e dei comportamenti a rischio.

La conferenza finale  che si terrà a Vietri sul Mare,ha l’intento di intervenire nell’area della psicologia scolastica per la prevenzione e l’intervento al disagio scolastico. Per disagio scolastico s’intende ogni tipo di problema che si esprime a scuola in modo acuto e per un lungo periodo di tempo, che lo studente non riesce ad affrontare da solo.Si risponderà a queste ed altre domande trattando i disturbi di apprendimento scolastico, in particolare dei DSA e i BES. I primi riguardano le difficoltà specifiche nella lettura, calcolo e scrittura, i secondi invece riguardano tutte quelle difficoltà bio-psico-sociali che compromettono l’apprendimento, la motivazione e il comportamento. Verrà poi affrontato il tema delle dipendenze tra gli adolescenti. Oltre alle classiche dipendenze (alcol e tossicomanie) tra i giovani si sono sviluppati nuovi tipi di dipendenza quali l’internet addiction (una condizione patologica da internet) ed il gambling (uso patologico del gioco d’azzardo). A tal proposito la presenza dello psicologo all’interno della scuola consentirebbe di intervenire immediatamente sul campo, sull’urgenza delle situazioni che si creano all’interno di un peculiare contesto, definito da cornici istituzionali e che coinvolge in primis lo studente, la sua famiglia e i docenti. L’obiettivo prepostosi dagli psicologi che interverranno  è quello di aiutare insegnanti e genitori a riconoscere ed affrontare il disagio scolastico  e di promuovere il dialogo e l’integrazione tra scuola, famiglia e territorio per garantire il diritto allo studio a tutti i cittadini. Il convegno si rivolge a  genitori, insegnanti, alunni e tutti i cittadini. Il Convegno vedrà la presenza degli psicologi  Donato Rispoli, Psicologo – Esperto in difficoltà d’apprendimento,Dominique D’Ambrosi, Psicologa – Esperta in Psicodiagnostica e Valutazione Psicologica,Pietro Crescenzo, Psicologo ad indirizzo clinico, Specialista in risorse umane, formazione ed orientamento ,Letizia Lambiase, Psicologa.A fare gli onori di casa il sindaco di Vietri Francesco Benincasa.

Condividi

Commenti non possibili