VIETRI SUL MARE (SA). Amministrative a Vietri: ecco i primi nomi

alfonso-trezza-vietri-sul-mare-gennaio-2014-vivimediaDopo le vacanze natalizie, sono iniziate la grandi manovre in vista delle elezioni amministrative a Vietri che si svolgeranno, molto probabilmente, a Giugno.

Impazza il toto-consiglieri ,dopo il toto–sindaco che vede per ora in campo, in maniera quasi definitiva almeno tre liste capeggiate rispettivamente da Francesco Benincasa, sindaco uscente, Antonio Borrelli e Massimiliano Granozi. Si presume che almeno un’altra lista, di espressione civica, possa entrare nell’agone elettorale, mentre il centro-destra continua nei consulti e nei distinguo, non avendo per ora individuato un candidato sindaco condiviso.

Intanto escono fuori i primi nomi dei probabili candidati consiglieri, più che altro per “saggiare” il polso alla cittadinanza, ma soprattutto per un primo giro di ricognizione e per capire la “presa” che possono avere  sugli elettori.

Fuori discussione nella lista di Francesco Benincasa la probabile ricandidatura dei consiglieri ed assessori uscenti, con la sola esclusione di Luigi Gorga, ex assessore all’Ambiente, il quale, già da tempo, si è tirato fuori dalla mischia. Mario Pagano, ex Presidente del Consiglio ed attuale assessore all’ambiente ed alle politiche giovanili, sembra tentennare per una sua ricandidatura nella lista del sindaco uscente, soprattutto poiché il suo partito di riferimento SEL, su base nazionale è all’opposizione rispetto al PD, partito di riferimento del sindaco vietrese. Nella lista, oramai certa  di Antonio Borrelli, laureato in Scienze Biologiche e dipendente della Regione Campania, le voci danno sicuro l’inserimento di Mimmo D’Amore, Presidente del Comitato civico Dragonea, Alfonso Trezza, attuale consigliere di minoranza, ex maggioranza, Giuseppe Giannella, figlio dell’ex Sindaco Alfonso, e del segretario cittadino del Psi Vincenzo Di Nicola. Nella lista di Borrelli, da sottolineare il grande risalto alle donne che potrebbero essere la vera carta vincente. Riserbo assoluto sulla probabile lista di Massimiliano Granozi, giovane avvocato vietrese, il quale, pur pressato per non presentare una sua candidatura, procede spedito per la sua strada. Cesare Marciano, ex sindaco di due legislature, sembra intenzionato a riproporre la sua candidatura e sta cercando di coinvolgere nella sua lista molti giovani e, stando alle voci, anche i consiglieri di minoranza uscenti Salvatore Giordano e Ciro Pica, ma fino ad oggi molte sono state le riserve da parte degli interessati. Da valutare le posizioni dei comitati rinascimento Vietrese, Liberamente Vietri, Comitato Cittadino 1896 ed altri che sono in attesa di candidature definitive. Intanto continuano gli incontri nel centro-destra, soprattutto voluti dagli elettori, che hanno richiesto a gran voce l’interessamento del Senatore Giuseppe Esposito, per fare da catalizzatore e da sintesi per un candidato condiviso, se, come molti auspicano, non volesse essere lui il candidato sindaco del centro–destra.

Condividi

Commenti non possibili