VIETRI SUL MARE (SA). L’Accademia “A. Pirpan” ha tagliato il nastro. Al via le attività di formazione e non solo

accademia-pirpan-vietri-sul-mare-gennaio-2014-vivimediaUna esplosione di colori, di luci, di odori e di sapori che si tramutano per il turista in emozioni, quelle con la E maiuscola e che ammaliano e rendono desiderabile il soggiornare ed il tornare nella magica costiera Amalfitana  e nella provincia di Salerno, insomma turismo emozionale di cui si è parlato tanto ieri in mattinata durante la conferenza stampa della presentazione dell’Accademia intitolata ad Antonio Pirpan, che vede in questo uno dei suoi obiettivi principali. L’accademia, infatti, pur conservando come suo primo obiettivo quello di diventare la prima scuola di formazione professionale rivolta all’insegnamento dell’”Arte Bianca Pasticcera” ai giovani studenti ed ai diversamente abili, che, affiancati da professionisti di comprovata esperienza, potranno apprendere ed ottenere un riconoscimento ufficiale, con rilascio di titolo idoneo all’inserimento nel mondo del lavoro, ha esposto, già ai nastri di partenza, tanti obiettivi che vanno dalla legalità alla pasticceria, dall’inserimento nel mondo del lavoro con alti profili all’incoming, il tutto nella cultura della condivisione, del confronto tra opinioni e della sinergia. Una sinergia, che in primo luogo si ha con il comune di Vietri sul Mare, che ha assicurato all’Accademia una sede ed è vicina alle attività, anche data la forte valenza sociale e di crescita che rappresenta per il territorio. “Siamo stati vicini e continueremo a sostenere il progetto- ha detto il sindaco Francesco Benincasa- in quanto ne condividiamo gli obiettivi e siamo fieri che si sviluppi sul nostro territorio”  Forte emozione, ieri, alla presentazione ufficiale svoltasi nella sala Consilare del Comune di Vietri, cui erano presenti oltre al sindaco Franco Benincasa, affiancato da tutta la sua amministrazione, il presidente dell’accademia Elio Fedele supportato da tutto il direttivo, il presidente dell’Associazione Pasticcieri si Nasce, Fulvio Russo. Spettatori ma al contempo protagonisti il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Vietri, Gerardo Ferrentino, ed i maestri ceramisti Lucio Ronca e Nicola Campanile, un forte segnale di sinergia e di obiettivi comuni, di allargare ciò che viene fatto per la pasticceria anche in altre categorie di artigianato. Presentati oltre agli obiettivi, i membri del consiglio direttivo, ognuno con la sua esperienza e professionalità, dal marketing alla medicina, Alfonso Bottone, Umberto Flauto, Roberto Polzone, Paolo Malanga, Susy Avallone ed il Sindaco Benincasa.  “Nessuno di noi è un pasticciere, -ha chiosato il presidente Fedele- ma tutti condividiamo gli obiettivi comuni all’accademia “A. Pirpan” ed all’associazione “Pasticcieri si Nasce”. Il percorso sarà lungo e difficile, ma stante il grandissimo patrimonio legato all’arte dolciaria della nostra regione, all’amore per il prossimo ed alla nostra terra ci impegneremo per realizzare questo importante progetto” conferita la carica di socio onorario all’ingegnere Angelo Cantarella, per l’enorme contributo dato all’Accademia e la condivisione del comune obiettivo di solidarietà.
(Imma Della Corte)

Condividi

Commenti non possibili