CAVA DE’ TIRRENI (SA). Socialmatic: progettata dal cavese De Rosa la nuova Polaroid, in uscita nel 2014

nuova-polaroid-socialmatic-cava-de'-tirreni-febbraio-2014-vivimediaSocialmatic – Polaroid… e sarà un matrimonio a modo suo rivoluzionario nel campo dell’informatica e delle comunicazioni. Con un pizzicone di orgoglio possiamo affermare che il “celebrante” è un cittadino trentottenne di Cava de’ Tirreni (oggi residente a Casoria), Antonio De Rosa, un geniale operatore del settore, che già si era in precedenza fatto notare per alcuni concept significativi (come quello dell’Iwatch) pubblicati e trasmessi al colosso Apple.

La Polaroid, come è noto, è l’azienda mito della fotografia, la distributrice della celeberrima macchina fotografica a stampa immediata (nei tempi lunghi della stampa con sviluppo), che qualche decennio fa conquistò il mondo. Con l’avvento del digitale e della Rete il miracolo della stampa immediata non è più parso tale e per l’ultimissima generazione nata col bit il fascino della Polaroid era solo nei ricordi dei genitori. La Socialmatic di De Rosa ha invece il germe per un rilancio totale di quella macchina e dello spirito che la animava, ma sulla base delle più moderne forme di comunicazione.

antonio-de-rosa-cava-de'-tirreni-febbraio-2014-vivimediaSi ispira infatti ad Instagram, la popolarissima app di Facebook che permette la condivisione immediata delle proprie foto sul web. Il logo di Instagram, una deliziosa macchina fotografica quadrata, De Rosa ha avuto la brillante idea di materializzarlo. Ci ha studiato su per anni, ha ricercato finanziamenti specifici, trovandoli almeno in parte attraverso Indiegogo (la piattaforma web che finanzia progetti innovativi sotto forma di donazioni di privati) ed ha prodotto un progetto per il prototipo: una fotocamera con la forma del logo Instagram, capace di dialogare “in diretta” col web e con i social network e nello stesso tempo di stampare all’istante su carta la foto appena realizzata. L’idea era troppo succulenta per non far venire l’acquolina in bocca a chi di dovere.

Dopo lunghe trattative, la C&A Marketing, la compagnia che detiene i diritti di produrre e commercializzare i prodotti Polaroid, ha firmato con l’azienda fondata e diretta da De Rosa, l’ADR (nome chiaramente formato dalle sue inziali), un memorandum di intesa.

Ora è in atto la realizzazione concreta della nuova macchina, la cui commercializzazione dovrebbe partire comunque entro il 2014.

E sarà un gran botto, per la novità assoluta che propone, per la fusione tra reale e virtuale, per l’idea romantica di costruire il nuovo su un’idea antica, per il passaggio dalla digitalizzazione dei contenuti materiali alla materializzazione dei contenuti digitali.

La Socialmatic, insomma, si appresta a rinnovare il mito ed a farsi essa stessa mito.

Ed è bello pensare che mezzo mito è targato Cava. Tuttavia, come amanti dell’immagine e della fotografia, non possiamo non essere consolati anche dalla prospettiva che finalmente le fotografie, troppo spesso immerse nell’anonimato dei mille e mille scatti in libertà mai più visti ed a volte proprio invedibili per il gran numero, escano dall’anonimato e ricomincino ad essere selezionate, toccate e amate…. 

Condividi

Commenti non possibili