SALERNO. Rugby: domani al “Vestuti” l’Arechi sfida i Wolves. Novità in campo

arechi-rugby-settembre-2013-vivimediaTempo di tornare in campo per i Dragoni dell’Arechi Rugby che domenica alle 14.30 tra le mura amiche del “Vestuti” ospiteranno i Wolves di Ospedaletto d’Alpinolo (AV), attualmente ultimi della classe.

Per il roster caro al presidente Manzo sarà importante proseguire nella striscia positiva di vittorie –  che sta proseguendo sin dall’inizio della stagione – per confermare la prima posizione assoluta in classifica, a +3 dall’Amatori Rugby Torre del Greco, che invece sarà impegnata in casa contro la quartultima in graduatoria, il Salerno.

Il match di domenica si presenta, comunque, come l’occasione giusta per presentare ufficialmente i nuovi arrivati in casa Arechi Rugby – tre in tutto, con varie esperienze ad alto livello tra serie A, Eccellenza e coppe europee di rugby – che hanno deciso di abbracciare il progetto unendosi ad un gruppo già folto ed affiatato come quello di Finamore e compagni: si tratta nello specifico di tre uomini di mischia, Carmine Vistocco, Piero Esposito e Corrado Gaeta: Vistocco ed Esposito hanno militato per diverso tempo nel Benevento Rugby, partecipando a diversi campionati di serie A, mentre Gaeta vanta un ruolino di marcia di tutto rispetto targato Rovigo Rugby, società attualmente militante in Eccellenza – massimo campionato italiano di rugby, ndr – con cui Gaeta ha giocato anche diverse partite di Challenge Cup contro squadre di assoluto prestigio quali Perpignan e Worcester.

Viva la soddisfazione da parte dell’intero staff dirigenziale e tecnico dinanzi alla continua adesione da parte di giocatori di livello al progetto, ed in particolare per i grandi risultati che questa stagione sta riservando ai Dragoni, come si denota dalle parole del presidente Roberto Manzo: “Sono più che felice di notare che il nostro progetto sia gradito a persone che il rugby vero lo hanno già vissuto, e sicuramente per noi sarà un vero piacere averli in società per avere un ulteriore contributo di indiscussa qualità”.

“L’anno sportivo che stiamo vivendo – prosegue il presidente dell’Arechi Rugby – ci sta regalando grandi soddisfazioni sia con la seniores sia con i vari reparti delle giovanili, in continua crescita ed espansione, dall’under 6 all’under 18 per il settore maschile ma anche per l’under 16 femminile, altro nostro vanto societario. Abbiamo inoltre in programma di sviluppare diversi progetti e realizzare nuovamente quelli già testati lo scorso anno per la propaganda delle nostre attività e per consentire alla città di Salerno di affacciarsi sempre di più verso il nostro sport: far crescere il movimento ovale in città è sicuramente una responsabilità, e chi meglio della società attualmente prima in classifica e quotata alla vittoria finale del campionato può farlo”.

“Presenteremo ufficialmente i nostri tre nuovi atleti – conclude il presidente dei Dragoni – domenica in occasione dell’incontro con i Wolves di Ospedaletto. Sarà una grande festa di sport e di amicizia, come sempre accade in questo sport, con un grande terzo tempo”.

Condividi

Commenti non possibili