BARONISSI (SA). Aiello: nessun rischio chiusura per la scuola

baronissi-vivimedia«La vicenda è complessa e delicata perché ci sono dei minori da tutelare. Attraverso una serie di incontri, anche con i genitori, stiamo seguendo la situazione con gli operatori del Piano di Zona affinchè la scuola di Aiello continui ad essere aperta». 

Così il sindaco Giovanni Moscatiello, all’indomani della riunione svoltasi a Palazzo di Città con i vertici scolastici, diverse famiglie ed esperti del Piano di Zona S6, per fare il punto sulla delicata vicenda della scuola di Aiello. 

«Non entro nel merito per tutelare la privacy dei minori – aggiunge – stiamo lavorando da tempo, in silenzio, con tutte le componenti interessate per riportare la situazione nell’alveo della serenità registrando la piena collaborazione delle varie componenti interessate».

E poi conclude: «Tutti sanno bene quanto quest’Amministrazione tiene al mondo della scuola e quanto ha investito negli anni sull’edilizia scolastica e sul capitale umano presente nel mondo della scuola».

In merito alla vicenda, interviene anche Sabatino Ingino, assessore all’Urbanistica e cittadino della comunità di Aiello: «Da genitore posso dire che la migliore risposta a chi sta creando allarme sociale speculando sui bambini è giunta dalle famiglie e dal corpo docente – sottolinea – entrambi conoscono la riservatezza ed il tatto con cui l’amministrazione sta seguendo la vicenda e sanno bene che non c’è nessun rischio di chiusura per la scuola». 

Condividi

Commenti non possibili