CAVA DE’ TIRRENI (SA). Interventi straordinari di Assistenza Sociale: esonero parziale Tares

comune-3_vivimediaSi ricorda che i cittadini, in stato di disagio socio-economico, che intendono usufruire di interventi assistenziali, possono produrre istanza entro le ore 12,00 del 21 Marzo 2014.

Per  l’anno 2014, in esecuzione alla deliberazione di G.C.  n. 359 del  31.12.2013, è  previsto un esonero parziale del  Tributo Comunale TARES 2013 (Tassa Rifiuti Solidi Urbani) nella misura di  €  100,00  per coloro i quali sono  in possesso dei seguenti requisiti:

-    Nuclei familiari in possesso di ISEE fino a € 3.775,41;
-    Anziani ultra 65enni soli o con il  coniuge in possesso di ISEE fino a € 8.214,31;
-    Famiglia monoparentale ( nucleo con un solo genitore e figli) in possesso di ISEE   fino a € 8.214,31;
-    Nuclei familiari il cui capo famiglia sia stato licenziato o collocato in
mobilità o Cassa Integrazione Guadagni per un periodo consecutivo non
inferiore a sei mesi nel corso dell’anno 2012 in possesso di ISEE  fino a € 8.214,31.

I cittadini possono ritirare il modello di  richiesta presso l’Ufficio URP, in orario di ufficio, o scaricarlo dal sito web ufficiale del Comune (www.comune.cavadetirreni.sa.it) sezione albo >> modulistica >>  Servizi Sociali.
“Invito chi vuole accedere a tale agevolazione– ricorda l’assessore alle Politiche Sociali Vincenzo Lamberti– a presentare in tempo utile la domanda. Ho ritenuto opportuno affiancare tale contributo alle altre azioni messe in campo dalla nostra Amministrazione per venire incontro alla sempre crescente domanda di aiuto che ci arriva da tanti nostri concittadini in difficoltà economica. Abbiamo riproposto per questo motivo l’esonero parziale della Tares, tenendo conto degli anziani con pensioni minime, delle famiglie senza reddito o con reddito molto basso ed anche di coloro che, avendo perso il lavoro, hanno un reddito complessivo familiare che non consente loro il raggiungimento dei bisogni primari di tutta la famiglia”.

Condividi

Commenti non possibili