CAVA DE’ TIRRENI (SA). “Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari”

senzatomica-marzo-2014-vivimedia“Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nuclerari” è la mostra sul disarmo nucleare, organizzata e promossa dall’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, che sarà ospitata in versione “compact” dal comune di Cava de’ Tirreni dal 20 al 30 marzo 2014.
L’esposizione sarà aperta dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 15 alle 21 con ingresso gratuito.

L’inaugurazione è prevista per giovedì 20 marzo alle ore 18, alla presenza del sindaco di Cava de’ Tirreni, Prof. Avv. Marco Galdi, Assessore Pubblica Istruzione Città di Cava de’ Tirreni, dott.ssa Clelia Ferrara, del rappresentante dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai, Daniele Santi, e del dott. Giovanni de Michele. A seguire tavola rotonda.

Il vernissage sarà anticipato da un flashmob presso l’Università degli Studi di Salerno (Campus di Fisciano), lunedì 17 marzo alle ore 13.30 in piazza del Rettorato, aperto a tutti gli studenti universitari.

Senzatomica si inserisce nella campagna di sensibilizzazione al disarmo nucleare intrapresa dal presidente della Soka Gakkai Internazionale, Daisaku Ikeda, nell’intento di diffondere una concreta cultura di pace.

Un percorso di immagini, documenti testimonianze di uomini donne che hanno vissuto il dramma di Hiroshima Nagasaki. Aperta a tutti, lamostra è pensata in particolare per le giovani generazioni, destinate a raccogliere il testimone del futuro del nostro pianeta e renderlo un luogo in cui alle armi e ai conflitti si sostituiscono il dialogo e la pace.

Un itinerario lungo il quale il visitatore, muovendosi tra i vari pannelli espositivi, viene accompagnato nella comprensione del rischio che gli armamenti nucleari rappresentano per l’intera comunità umana, e di come sia possibile, partendo dalle azioni di un singolo individuo, attuare politiche attive di pace e rispetto verso il pianeta ed ogni altro essere vivente.

“Senzatomica. Trasformare lo spirito umano per un mondo libero da armi nucleari” è soprattutto un’occasione di riflessione critica su grandi temi: garantire il diritto alla vita di tutti i popoli, passare dalla sicurezza basata sulle armi alla sicurezza basata sul soddisfacimento dei bisogni fondamentali degli esseri umani, cambiare la visione del mondo da una cultura della paura a una cultura della fiducia reciproca.

Centrale il concetto di empowerment, ovvero l’infinito potenziale che esiste nel profondo del cuore di ogni persona per liberare il coraggio per costruire una solidarietà globale e creare un’indomabile forza di pace.

EVENTI – Spettacoli Musicali e Cineforum ad ingresso libero:

Tante le performance musicali sviluppate in contemporanea con Senzatomica.

Attivo anche un cineforum, presso l’associazione culturale ZeRO, piazza Duomo 22, start ore 21:

  • Martedì 18 – Dott. Stranamore (Stanley Kubrick Usa 1964)

  • Lunedì 24 – I ragazzi di via Panisperna (Gianni Amelio Italia 1988)

  • Martedì 25 – Hiroshima a tre ore dall’Apocalisse (documentario Gianni Minoli – Rai Educational)

  • Giovedì 27 – The Day After (Nicholas Meyer USA1983)

“Senzatomica” è stata insignita di una medaglia quale speciale premio di rappresentanza dal Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nel febbraio 2011. Ha ottenuto i patrocini dalla Regione Toscana, ed è sostenuta da ICAN (Campagna Internazionale per la messa al bando delle Armi Nucleari), dall’Associazione dei Parlamentari per la Non Proliferazione Nucleare e per il disarmo, da IPPNW (International Physicians for the Prevention of Nuclear War – associazione già insignita del Premio Nobel per la Pace), dall’Istituto di Ricerca Internazionale Archivio Disarmo, dal World Summit of Nobel Peace Laureates, Pugwash (Conferences on Science and World Affairs – associazione già insignita del Premio Nobel per la Pace nel 1995), da USPID (Unione Scienziati per il disarmo) e da Mayors for Peace.

 

Condividi

Commenti non possibili