Giornata Mondiale dell’Autismo, “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.” illumina Cava de’ Tirreni di blu

giornata-mondiale-autismo-castello-cava-de'-tirreni-marzo-2014-vivimediaCAVA DE’ TIRRENI (SA). Mercoledì 2 aprile la Chiesa del Purgatorio ed il Palazzo di Città di Cava de’ Tirreni (Sa) saranno illuminati di blu in occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo. In blu già dal 29 marzo anche il Castello di Sant’Adjutore. L’iniziativa è promossa dall’Associazione “Il Grillo e la Coccinella”, che subito dopo la celebrazione della Santa Messa nella Chiesa del Purgatorio inaugurerà la sua nuova sede presso l’Arciconfraternita di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio

In occasione della Giornata Mondiale dell’Autismo, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 2008, l’Associazione “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.” organizza mercoledì 2 aprile, alle ore 19.00, la Santa Messa presso la Chiesa di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio (meglio nota come Chiesa del Purgatorio), sita in Piazzetta Nicola Di Mauro a Cava de’ Tirreni (Sa).

Un appuntamento, questo, che l’Associazione cavese che persegue finalità di solidarietà sociale, culturale e ricreativa a favore delle persone affette da autismo e delle loro famiglie, ripropone nella città metelliana già da diversi anni, con lo scopo di sensibilizzare ed informare l’opinione pubblica su una patologia più frequente di quanto non si pensi. Addirittura, secondo una recente ricerca, negli Stati Uniti “esistono più bambini autistici rispetto a quelli affetti da diabete, AIDS, cancro, paralisi cerebrale, fibrosi cistica, distrofia muscolare e sindrome di Down messi insieme”.

Per l’intera giornata del 2 aprile la Chiesa del Purgatorio ed il Palazzo di Città metelliano saranno illuminati di blu. Il Castello di Sant’Adjutore, monumento simbolo per i cavesi, sarà invece illuminato da sabato 29 marzo a mercoledì 2 aprile. Il colore blu è il simbolo per antonomasia dell’autismo, metafora di armonia ed equilibrio, nonché di calma, ed ha la facoltà di rilassare portando equilibrio nella sfera emotiva. Da qui l’invito ad accendere una luce blu in ogni casa, in ogni ufficio, sui balconi, nelle piazze ed in ogni posto allo scopo di illuminare le coscienze di tutti sulla tematica dell’autismo.

Dopo la Santa Messa, alla quale parteciperanno “attivamente” i ragazzi ed i genitori dell’Associazione presieduta da Giovanni Vaglia, la serata proseguirà con l’inaugurazione della nuova sede de “Il Grillo e la Coccinella”, che sarà ospitata presso l’Arciconfraternita di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio, in via Can. A. Avallone 9.

Composta da genitori cavesi, l’Associazione “Il Grillo e la Coccinella A.GE.C.” è impegnata nella promozione dell’educazione specializzata, dell’assistenza sanitaria e sociale, della rieducazione funzionale, della ricerca scientifica, della formazione degli operatori, della tutela dei diritti civili e della piena applicazione della Carta dei Diritti della persona con autismo e delle Linee Guida per l’autismo. Di recente è entrata a far parte dell’Osservatorio Cittadino sulle Diverse Abilità di Cava de’ Tirreni, come attestato dalla delibera di Giunta n. 82 del 13 marzo scorso.

L’iniziativa del 2 aprile è promossa in collaborazione con la Città di Cava de’ Tirreni, l’Arciconfraternita di Santa Maria Assunta in Cielo e delle Anime del Purgatorio, l’agenzia di comunicazione MTN Company e l’Associazione culturale Koinè.

Condividi

Commenti non possibili