Il Mediterranean FabLab allo Smart City Med per parlare del ruolo dei fab lab per lo sviluppo delle future smart cities.

napoli-mostra-d'oltremare-vivimediaNAPOLI. Al via alla Mostra d’Oltremare di Napoli fino al 29 marzo prossimi, la prima edizione di Smart City Med, la tre giorni congressuale ed espositiva sulle Smart city del Mediterraneo organizzata da FORUM PA, in collaborazione con ANEA e Smart City Exhibition.

L’evento radunerà le migliori esperienze di città intelligenti del Mezzogiorno del Paese con l’ambizione di essere un punto di riferimento per tutte le città mediterranee. Un’occasione per gli amministratori, i cittadini, il mondo della ricerca e le imprese di tecnologia avanzata per incontrarsi, confrontarsi e stringere alleanze che costituiscono la base di qualsiasi cambiamento.

Il tema delle Smart City è al centro delle politiche europee e italiane per lo sviluppo economico e sociale.  Dalla nuova programmazione europea affluiranno alle città italiane circa 5 miliardi di euro. Una grande opportunità da cogliere, una sfida che non si può perdere. Agenda digitale, e-education, turismo, smart building e open gov: questi i temi su cui si discuterà nel corso del ricco programma congressuale. 

Tra gli ospiti dell’evento anche il Mediterranean FabLab, presente alla sessione mattutina del 29 marzo intitolata “Smarter enterprise in smarter cities”, con l’intervento di Amleto Picerno Ceraso che mostrerà in che modo i fablab potranno essere il centro nevralgico delle future smart cities. 

Le smarter cities possono diventare una realtà attraverso la creazione di una rete di smarter enterprise. Dal punto di vista economico le smarter enterprise possono rilanciare l’economia e lo possono fare soprattutto dal punto di vista di nuove innovazioni e startup.
L’evento intende mostrare le smarter cities e le smarter enterprise come due facce della stessa medaglia e riflettere come l’una può promuovere l’altra e soprattutto come la rete di imprese in generale può contribuire a costruire un ecosistema intelligente ed aperto, una open innovation network nella quale le conoscenza e la competenze possono fluire per costruire e moltiplicare l’innovazione a vantaggio delle comunità e della vita delle città intelligenti. 

Appuntamento, dunque, allo Smart City Med 2014 iI 29 marzo 2014 alla Mostra d’Oltremare di Napoli. 

Solo per gli utenti di FORUM PA la partecipazione a Smart City Med è libera e gratuita.

Per iscriversi on line cliccare qui.

Per consulta il programma completo

Per maggiori informazioni: smartcitymed

Condividi

Commenti non possibili