SALERNO. Intenso weekend per il controllo e la prevenzione: denunce e sequestri

posto-di-controllo-blocco-polizia-vivimediaUn intenso weekend di controlli del territorio e servizi di vigilanza da parte dei poliziotti dell’Ufficio prevenzione Generale della Questura di Salerno e del Reparto Prevenzione Crimine Campania di Napoli ha prodotto importanti risultati operativi: complessivamente, dal 6 al 9 marzo 2014, sono state denunciate 25 persone, tra cui 14 straniere, per reati vari, dall’inosservanza al Foglio di Via Obbligatorio, alla guida senza patente o con veicolo non coperto da assicurazione, dall’oltraggio a Pubblico Ufficiale allo spaccio di sostanze stupefacenti.

I rafforzati servizi di polizia, come disposto dal Questore di Salerno, Antonio De Iesu, hanno interessato buona parte del territorio cittadino di Salerno, in particolare alcune zone ritenute più pericolose, quali la stazione ferroviaria, il centro storico e i luoghi abitualmente frequentati dai giovani durante la movida, la zona litoranea ed i quartieri orientali.

Complessivamente, nel corso dei controlli, sono state identificate 388 persone, tra cui un centinaio con precedenti penali a carico; sono stati controllati 177 veicoli, procedendo in una decina di casi all’elevazione di verbali per contravvenzione alle norme del codice della strada.

In particolare, nel corso di un controllo ai quattro occupanti di un’autovettura, in pieno centro cittadino intorno alle ore 23.00 di sabato scorso, gli agenti hanno trovato e sequestrato ad uno dei giovani, identificato per D. R., 20enne salernitano incensurato, una decina di pezzi di sostanza stupefacente del tipo hashish per il peso complessivo di circa 16 grammi.

Il giovane è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per detenzione al fine di spaccio di sostanza stupefacente.
(Roberto Trucillo)

Condividi

Commenti non possibili