VIETRI SUL MARE. Elezioni: i nomi dei probabili vice Sindaco. Michele Sarno ci ripensa. M5S in campo?

vietri-sul-mare-corso-3-vivimediaContinuano, febbrili, le consultazioni e gli “arruolamenti” da parte degli, oramai quasi certi, candidati Sindaco di Vietri alle prossime elezioni di fine maggio. Gli schieramenti si stanno delineando e i nomi dei candidati consiglieri appaiono sempre più probabili, soprattutto dopo le ultime notizie che danno almeno tre liste quasi definite. Molto forte è la componente dei movimenti e delle associazioni vietresi che hanno, quasi del tutto fatto, le loro scelte indicando i loro rappresentanti nelle liste che dovrebbero fare capo a Francesco Benincasa, Antonio Borrelli e Cesare Marciano i più quotati candidati sindaco. Ancora nebuloso appare la candidatura di Massimiliano Granozi. Ma la caratterizzazione di queste elezioni sembra essere soprattutto la velocità con cui si cerca di dare all’elettore i nomi dei probabili vicesindaci, cosa che sta prendendo piede in tutti i candidati. Per Francesco Benincasa, per la carica di vice, sembrano essere in pole-position Mario Pagano, che ha sciolto le riserve e quindi a differenza del suo compagno di partito Luigi Gorga, si ricandiderà e Patrizia Gadaleta, attuale segretario cittadino del PD; per la lista di Cesare Marciano un forte pretendente potrebbe essere Alessio Serretiello, espressione del movimento Rinascimento Vietrese o addirittura, se l’accordo con il centro–destra dovesse essere ratificato, si parla di Alessandro Schillaci attuale consigliere provinciale, mentre per la lista di Antonio Borrelli si parla di una donna di alto profilo professionale-politico o di un giovane professionista vietrese, che alcuni hanno individuato in Giuseppe Giannella, figlio dell’ex Sindaco Alfonso, espressione del movimento ImPatto Generazionale. Nulla trapela invece per cio’ che concerne i nomi della lista di Massimiliano Granozi. Ma la notizia dell’ultim’ora è il ripensamento di michele Sarno, che con una nota stampa, diramata in queste ore, ha rivalutato la sua posizione e molto probabilmente si ricandiderà: ”Vengo a conoscenza del fatto che negli ultimi tempi a Vietri sul Mare si stanno intensificando gli incontri preparatori.- dichiara Michele Sarno – alla composizione di un ragionamento teso a volere offrire alla comunità una prospettiva politica per le future elezioni. Al fine di sgombrare il campo da equivocità intendo rappresentare sin da ora, nel rispetto delle oltre 1500 persone che nella precedente tornata elettorale hanno riposto fiducia nella mia persona, il mio assoluto e totale impegno nell’accompagnare la comunità vietrese in quel percorso di cambiamento che è stato correttamente interpretato l’ultima volta dalla lista civica Vietri Viva. Tanto avverto la necessità di porre in essere al fine di evitare che si ritorni ad una situazione in cui a Vietri, sulla base della reviviscenza di vecchie incrostazioni e nomenclature politiche (che non hanno consentito lo sviluppo della nostra comunità), si veda ancora una volta bloccata la prospettiva di sviluppo. Sin da ora, quindi, intendo operare nel senso di verificare se quelle condizioni e che quel seme, che abbiamo piantato il 2009, possa finalmente germogliare per una Vietri che sia realmente Viva. ”Nel frattemposecondo indiscrezioni, sembrerebbe che si stia formando un lista del Movimento 5 Stelle, formata da molti vietresi, soprattutto giovani, che non si rispecchiano nei probabili candidati Sindaco espressi fino ad ora dalla politica locale e con la voglia di cercare di cambiare un paese che vede la crisi, turistica, economica, commerciale e di credibilità politica, ai minimi storici .

Condividi

Commenti non possibili