VIETRI SUL MARE (SA). Un marciapiede “killer”

marciapiede-killer-curva-vietri-sul-mare-marzo-2014-vivimediaContinuano con grande lena e soprattutto con un grande dispiego di forze e di imprese, pubbliche e private, i lavori che l’amministrazione del Sindaco Francesco Benincasa ha deciso di portare a termine prima delle fine del suo mandato .Alberi nuovi sulla Piazzetta, l’apposizione di ceramiche in punti strategici e panoramici del paese, come la strada che sale da Marina, o la panoramica di Raito.Purtroppo pero’ molte volte i lavori non sono fatti con gusto o addirittura a regola d’arte e per un paese come Vietri,infatti, il gusto dovrebbe essere primario, ma molte volte latita. Succede così che i lavori di rifacimento di un marciapiede che porta alla fermata dei bus turistici, della SITA e del CSTP, siano diventati un vero e proprio “bancomat” poiché , forse per uno sbaglio nel progetto, forse per la troppa fretta, o per chissà quale altro motivo, questo marciapiede ha una pendenza inusuale.è inutilizzabile per i disabili e molti pedoni son caduti ,oltre agli autoveicoli che hanno subito danni alla carrozzeria, e quindi tante ,sembra, sono state le richieste di risarcimento danno al Comune l’Ufficio tecnico comunale che sicuramente avrà dato dato parere favorevole a questo “bruttura”, e quindi se il lavoro è stato fatto a regola d’arte , ci si è accorti che il marciapiede è praticamente inutilizzabile dai pedoni?. La ciliegina sulla torta è stato l’apposizione, dopo varie protesiste da parte dei cittadini, di paletti stradale ,(vedi foto) che danno un segno chiaro ed inequivocabile della precarietà e del cattivo gusto con cui è stato effettuato questo lavoro.

Condividi

Commenti non possibili