“Giganti” di argilla a Vietri

VIETRI SUL MARE (SA). Veri e propri “giganti” in argilla che diverranno  ciclopiche figure in ceramica, stanno prendendo forma a Vietri sul mare.Infatti presso la Ceramica Atelier di Enzo Santoriello , lo scultore francese  Laurent Esquerré ,insieme al maestro vietrese, sta dando forma e vita  ad un’opera gigantesca con figure e personaggi  monumentali  in ceramica ,alte più di due metri ,che fanno parte del progetto”Laurent Esquerré & Ceramica Santoriello”partito quasi due anni fa.Un”sfida” artistica che vedrà la realizzazione di statue in ceramica mitologiche  ,ovvero esseri soprannaturali ,silenziosi,sognanti e /o sognatori,che susciteranno ammirazione e stupore nei visitatori “.L’argilla portata ai suoi limiti”, questo si propone Laurent Esquerré,che vanta al suo attivo tantissime opere,mostre e lavori imponenti,.a dispetto della sua giovane età, presenti nei più grandi musei e collezioni private non solo francesi .Francesco Benincasa,sindaco di Vietri, ha accolto e visitato il maestro francese , presso il laboratorio  sperimentale di Enzo antoriello,rimanendo sbalordito dalla sua opera,invitandolo a continuare a produrre le sua opere sul territorio veitrese . Laurent Esquerré ,che oltre alla scultura si dedica anche alla pittura e al  disegno,trova ispirazione sulla spiaggia di Vietri, dopo è possibile incontrarlo, mentre disegna gli schizzi dell’opera , con il suo amico Pippo Tortora ed il fotografo Mosè Biagio Maliterni,cercando o immaginando che quelle figure mitologiche “escano “ dal mare di Vietri, un mare che ha sempre ispirato,da secoli, artisti di tutto il mondo e che oggi ha stregato anche lui.

 

Condividi

Commenti non possibili