Le città della ceramica campane incontrano Felicori

incontro-citta-ceramiche-con-felicori-cava-de-tirreni-dicembre-2017-vivimediaCAVA DE’ TIRRENI (SA). Questa mattina, 4 dicembre, importante incontro a Palazzo di Città su futuro e prospettive della ceramica campana, dal quale è emersa la volontà di costituire una rete ed un progetto comune per la promozione del comparto e per rilanciare l’attività produttiva, di ricerca e formazione.

Sono stati ospiti del Sindaco Vincenzo Servalli i rappresentanti delle altre Città della Ceramica Campane: Mario Manganiello, per Ariano Irpino; Lucio Rubano, per Cerreto Sannita; Giovanni De Simone, per Vietri sul mare; il direttore della Reggia di Caserta, Mauro Felicori e Ferdinando Creta; il presidente dell’Istituto di Istruzione Superiore, Giovanni Caselli di Napoli. Hanno dato la loro adesione, ma assenti per concomitanza di impegni, il Sindaco di Napoli, Luigi De Magistris e il sindaco di San Lorenzello, Antimo Lavorgna.

“Sono particolarmente soddisfatto – afferma il Sindaco Servalli – e ringrazio tutti perché c’è una piena condivisione sulla necessità di fare sistema, in un ottica di sostegno e rilancio della produzione della ceramica artistica e di design che in Campania ha una grandissima tradizione ed un comparto produttivo importante, ma che ha bisogno di attenzione. E con il direttore Felicori, che sempre di più sta diventando un punto di riferimento, si sono messe le basi per costruire un percorso condiviso ed un progetto che possa essere un volano di crescita per la ceramica in grado di fornire il necessario sostegno ai grandi produttori ma soprattutto alle piccole botteghe”.

Condividi

Commenti non possibili