eventi & appuntamenti

 

SALERNO. Centenario Confindustria Salerno

La presentazione ufficiale del Centenario di Confindustria Salerno ha avuto il via con il taglio del nastro della mostra dell’Opera “Cento Anni di Confindustria Salerno: il futuro nel segno dell’impresa”, una serie di quadri su tela, realizzati da studenti del Liceo Artistico “Sabatini-Menna” di Salerno, interpretando in maniera creativa i concetti di “impresa”, “Salerno”, “storia”, “futuro” e “identità”.

Il Centenario di Confindustria Salerno non sarà celebrato solo come una felice ricorrenza, ma interpretato come l’occasione per comunicare i valori delle imprese, unendo insieme memoria, proposte, talenti territoriali e identità collettiva.

La costituzione formale del «Fascio industriale della provincia di Salerno» – che segna a tutti gli effetti l’atto di nascita dell’Unione degli Industriali di Salerno, aderente fin dalle origini a Confindustria – è del 16 agosto 1919.

Agli inizi degli anni venti l’organizzazione assunse una fisionomia più stabile: alla sede provinciale del «fascio industriale» aderirono tutti i principali gruppi industriali della provincia, fino ad adottare la denominazione di «Unione Industriale Commerciale Agricola della provincia di Salerno».

Per l’anniversario è stato realizzato un apposito logo del Centenario con l’immagine coordinata, ideati e realizzati da FG Industria Grafica.

Un’attenzione centrale sarà rivolta al tema del lavoro su cui sarà organizzato un Focus insieme alle Organizzazioni Sindacali.

Il calendario delle iniziative è ampio, alcune già realizzate ed altre in programma:

  • Maglia del Centenario – Il 16 Maggio 2019 nel corso del workshop “L’azienda scende in campo – le dinamiche sportive applicate alle aziende”, organizzato in collaborazione con AICAS – Associazione Italiana Commercialisti Azienda Sport, è stata presentata la Maglia celebrativa del Centenario di Confindustria Salerno che sarà indossata dalle Società Sportive del territorio in una delle competizioni agonistiche del 2019.

  • #PerfectlyMatching – Un incontro tra il mondo del dottorato di ricerca universitaria e quello imprenditoriale che si è tenuto lo scorso 14 giugno in partnership con il DIIn dell’Università degli Studi di Salerno. Sono stati presentati 15 progetti di ricerca ad alto impatto innovativo.

  • MUSIC ART FOOD 2019 – Questa sera alle 20.30 presso il Complesso Monumentale San Giovanni di Cava de’ Tirreni, avrà luogo l’evento di beneficenza dei Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, in favore della Fondazione Comunità Salernitana per progetti finalizzati all’inserimento nel mercato del lavoro di persone con disabilità.

  • Innovation Road Lab – Il Progetto – promosso da Federmanager Salerno e Confindustria Salerno, con il supporto di 4.Manager e in partnership con le territoriali Federmanager e Confindustria di Campania, Basilicata, Calabria, Puglia e Sicilia – è destinato a 25 Imprenditori che affidano le loro idee a 25 Innovation/Temporary Manager provenienti dalle regioni del Sud Italia.

  • “Salerno in Vela” – “Salerno in Vela” è il del nome della Veleggiata organizzata in collaborazione con tutti i circoli velici salernitani. La manifestazione velica si svolgerà il prossimo 7 luglio nello specchio d’acqua che va dal Marina d’Arechi al Porto Masuccio Salernitano. Il programma dell’iniziativa si articolerà in diversi momenti fra il 6 e 7 luglio 2019:

  • Sabato 6 Luglio ore 19:30 presso il Marina d’Arechi Port Village – Presentazione della Manifestazione e aperitivo di benvenuto per armatori e ospiti. A seguire i partecipanti potranno prendere parte alla serata musicale organizzata dal Marina d’Arechi Port Village.

  • Domenica 7 Luglio ore 10:30 presso la Lega Navale italiana – Briefing con delucidazioni sul regolamento e colazione con i partecipanti.

  • Domenica 7 luglio ore 12:30 – Partenza della veleggiata.

  • Domenica 7 luglio ore 19:30 presso il Circolo Canottieri Irno – Premiazioni e a seguire cena-party con estrazione e assegnazione di numerosi premi (www.salernoinvela.it).

  • Vi Racconto la mia musica – Confindustria Salerno, in collaborazione con l’Associazione Tempi Moderni e AIS-Associazione Italiana Sommelier, organizza per il prossimo 18 luglio alle ore 20.30 a Giovi – presso Tenuta dei Normanni – l’evento “Vi racconto la mia Musica”. Sei imprenditori racconteranno passioni, aneddoti e ricordi attraverso una playlist di 3 brani musicali da loro selezionati, intervenendo a una conversazione informale, diretta da Andrea Volpe, ideatore e direttore artistico del Premio Fabula e voce di RTL, intervistati da Carlo Pecoraro, giornalista e critico musicale e da Mario Maysse, esperto di musica. Dopo il talk, una speciale band coinvolgerà il pubblico con una scaletta di cover. La serata – realizzata con il contributo di Fontel – prevede inoltre un aperitivo di benvenuto, curato per la selezione dei vini dall’AIS e per la degustazione di prodotti tipici dal GAL – Terra è Vita.

  • Evento in collaborazione con Giffoni Film Festival che si terrà a luglio in occasione della settimana del Cinema per Ragazzi.

  • Pubblicazioni – È in corso di pubblicazione un catalogo fotografico dedicato alle imprese storiche della provincia di Salerno, per raccontare attraverso testi e immagini esclusive lo sviluppo di un intero territorio. L’iniziativa editoriale sarà realizzata grazie ad Areablu Edizioni in collaborazione con il Dipartimento di Scienze Economiche e Statistiche dell’Università degli Studi di Salerno.

  • Destinazione Campania – Serie di iniziative da settembre a dicembre 2019 che si svolgeranno presso Spazio Campania a Milano per la promozione dell’interno sistema produttivo territoriale.

  • Annullo filatelico del Centenario che sarà realizzato da Poste Italiane in collaborazione con MAF Cartolinea.

  • Premio Best Practices per l’Innovazione di Confindustria Salerno L’iniziativa- giunta alla XIII edizione – ha l’obiettivo di diffondere la “cultura” dell’innovazione, attraverso la presentazione di progetti di innovazione realizzati da imprese e start up.

  • Il Centenario si chiuderà con l’Assemblea Pubblica di Confindustria Salerno, l’appuntamento annuale dove gli imprenditori salernitani si confrontano sui principali temi legati al sistema produttivo con qualificati ed autorevoli ospiti.

RAVELLO (SA). Gran finale in Auditorium con il Porsche Macan Music Platform

Ravello celebra la Festa Europea della Musica con quattro concerti.


Ravello, città della musica per eccellenza, venerdì 21 giugno ospiterà, in occasione della Festa Europea della Musica, un doppio appuntamento in Villa Rufolo e presso l’Auditorium Oscar Niemeyer il cui filo conduttore sarà il talento femminile, a salire sul podio dei due concerti due direttori donne.
Una particolare sezione della festa, invece è dedicata, come tutti gli anni, ai giovani musicisti del Liceo Musicale Alfano I che eseguiranno due concerti nel Duomo e in Piazza Vescovado.
Il M° Colomba Capriglione, docente del Conservatorio Licinio Refice di Frosinone, Direttrice e Compositrice Corale proporrà dei madrigali scritti da lei per quartetto vocale e voce recitante ed un programma di musica da camera che spazia da Tosti a Rossini, da Leoncavallo a Rota ed un omaggio alla romanza napoletana d’autore.
Il concerto si svolgerà nel suggestivo scenario del chiostro di Villa Rufolo alle ore 11.30. Interpreti vocali saranno Mariano Buccino Basso, Davide Battiniello Tenore, Stefano Bellu Tenore e voce recitante, Antonietta Lucariello Contralto, Valentina Pernozzoli Soprano accompagnati da Rossella Marcone al pianoforte.
Da evidenziare che il tenore Davide Battiniello è stato individuato come giovane promessa al X Concorso Internazionale di Canto Lirico Ravello Città della Musica e il basso Mariano Buccino oramai presente in tutti i più importanti teatri italiani ed esteri è stato vincitore nel medesimo concorso nell’edizione del 2016.
Doppio appuntamento con i giovani musicisti del Liceo Alfano I con il Progetto Christos Mare Nostrum. Si parte alle ore 17.30 in Piazza Vescovado con l’Orchestra etno-popolare diretta dal M° Espedito De Marino e si continua in Duomo alle ore 18.30 con un concerto di musica sacra dell’Orchestra a plettro e il Coro di Voci Bianche dell’I.C. Calcedonia e Pirro diretti dal M° Michele De Marino con la collaborazione del Maestro del Coro Rosa Spinelli e coadiuvati dal M° Maria Arcuri.
Grande chiusura alle ore 20.30, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer con l’ultimo dei quattro concerti della Porsche Macan Music Platform condotto dal M° Beatrice Venezi, tra i direttori d’orchestra più giovani al mondo ad aver ottenuto importanti traguardi internazionali. Beatrice dirige in moltissimi paesi in tutto il mondo e porterà per l’occasione, il suo messaggio di innovazione e apertura musicale rispetto al mondo dell’opera e della musica classica.

CAVA DE’ TIRRENI (SA). In partenza il Bibliobus

Prima tappa del tour di Bibliobus alla frazione San Pietro, il prossimo 25 giugno, con sosta dalle ore 9 alle 11, nello spiazzo antistante la scuola primaria.

L’iniziativa dell’Amministrazione Servalli per la divulgazione e promozione della lettura tra i ragazzi è organizzata dall’Assessorato alla Cultura, Istruzione, Servizio Biblioteca e Archivio Storico, con la collaborazione di alcune librerie e cittadini che hanno donato libri.

Diciassette appuntamenti che si concluderanno il 31 luglio nel parco Falcone e Borsellino di viale Crispi, nei quali i bambini saranno coinvolti in attività di lettura animata di fiabe e brevi racconti, con momenti di teatralizzazione e laboratori di disegno, accolti dal personale specializzato della Biblioteca comunale e dai volontari del Servizio Civile Universale che partecipano al progetto “Biblio-square: piazza del sapere”.

“Con questa iniziativa – afferma il vice Sindaco ed Assessore alla Cultura e Istruzione, Armando Lamberti. – raggiungiamo due obbiettivi, diffondere e promuovere il valore della lettura e far conoscere la nostra biblioteca comunale che è un grande patrimonio della città, offre tanti servizi e possibilità, come il prestito librario, oltre a conservare la memoria storica con un preziosissimo archivio storico tra i più importanti d’Italia. Invitiamo i ragazzi e i genitori a partecipare a questa bella iniziativa perché abituarsi alla lettura aiuta ad avere un atteggiamento più aperto e positivo verso l’apprendimento, la conoscenza e la cultura in generale”

Queste le tappe del BiblioBus: 25 giugno e 15 luglio S. Pietro; 26 giugno SS. Annunziata davanti l’oratorio; 27 giugno e 17 luglio S. Lucia (piazza Baldi/scuola primaria); 28 giugno e 26 luglio, S. Lorenzo, (spiazzo scuola primaria Carducci Trezza); 1 e 19 luglio Passiano (spiazzo chiesa SS. Salvatore); 3 e 23 luglio S. Anna (piazza B. Lamberti spiazzo scuola primaria); 5 luglio parco Villa Rende, ai Pianesi; 9 e 29 luglio S. Cesareo (spiazzo oratorio); 11 e 25 luglio S. Giuseppe al Pozzo (spiazzo scuola primaria); 31 luglio parco Falcone e Borsellino di viale Crispi.

BELLIZZI (SA). il 23 giugno Passeggiata della Salute a Baronissi

Sant’Anna Farmacie: per la prima volta, l’appuntamento Apoteca Natura nella nostra sede di Baronissi.


Dopo lo straordinario successo di partecipazione a Bellizzi, lo scorso 9 giugno, la Passeggiata della Salute approda per la prima volta anche a Baronissi. L’evento di sensibilizzazione e prevenzione è organizzato in collaborazione tra Sant’Anna Farmacie ed Apoteca Natura.

L’appuntamento è fissato per domenica 23 giugno, a partire dalle ore 9:30, presso la Farmacia Sant’Anna di Baronissi in Corso Garibaldi n°121. Da lì il percorso prenderà il via per poi snodarsi per le strade cittadine, prima di concludersi presso il Parco della Rinascita. Durante la passeggiata, i partecipanti avranno l’opportunità di ascoltare i preziosi consigli del Dott. Aniello Iovino e della Dott.ssa Claudia Giordano.

L’evento, patrocinato dal Comune di Baronissi, ha l’obiettivo di sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di una regolare attività fisica quale primo strumento di prevenzione per l’insorgere di patologie cardiovascolari e non solo.

Un aspetto importante, sottolineato anche dalla Dott.ssa Claudia Giordano, titolare della Farmacia Sant’Anna di Baronissi: «Per noi è un vero orgoglio portare, per la prima volta, La Passeggiata della Salute nella nostra farmacia e nella nostra comunità. Abbiamo voluto fortemente aderire anche noi all’iniziativa, con l’obiettivo di replicare il successo di partecipazione fatto registrare a Bellizzi negli ultimi anni. La nostra farmacia, come tutto il gruppo Sant’Anna Farmacie, segue una filosofia che mira a mettere in primo piano l’importanza della prevenzione. Il nostro operato è costantemente volto a sensibilizzare i clienti su questo tema così importante e determinante per la salute. Colgo l’occasione per invitare i cittadini di Baronissi domenica mattina, per trascorrere qualche ora insieme all’insegna del benessere».

A tutti i partecipanti alla Passeggiata della Salute, sarà consegnata la maglietta celebrativa dell’evento ed una bottiglia d’acqua per rifocillarsi durante il percorso.

SALERNO. MUSICARTFOOD, Iniziativa di beneficenza dei Giovani Imprenditori a favore della Fondazione Comunità Salernitana

A Cava de’ Tirreni per sostenere progetti finalizzati all’inserimento nel mercato del lavoro di persone con disagio e disabilità.


Venerdì 21 giugno alle ore 20.30 al Complesso Monumentale di San Giovanni a Cava de’ Tirreni avrà luogo MusicArtFood, l’iniziativa di beneficenza dei Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, in collaborazione con i Giovani dell’Ance-Aies e con il patrocinio del comune di Cava de’ Tirreni, a favore della Fondazione Comunità Salernitana per sostenere progetti finalizzati all’inserimento o al reinserimento nel mercato del lavoro di persone con disagio e disabilità.

L’evento, oltre allo scopo benefico, vuole essere un’occasione per promuovere e valorizzare le eccellenze locali in ambito enogastronomico. Radunando più chef e produttori vinicoli, la serata permetterà agli ospiti di gustare e assaggiare vini e piatti raccontati e commentati direttamente dagli chef.

I Giovani imprenditori partono dalla volontà dipromuovere l’Agenda Globale per lo sviluppo sostenibile e i relativi 17 Obiettivi di sviluppo sostenibile (Sustainable Development Goals – SDGs nell’acronimo inglese) perseguendo uno degli obiettivi: che prevede di incentivare una crescita economica duratura, inclusiva e sostenibile, un’occupazione piena e produttiva ed un lavoro dignitoso per tutti. Per tale ragione contribuiranno a  promuovere progetti finalizzati all’inserimento o al reinserimento nel mercato del lavoro di persone con disagio e disabilità. In particolare grazie al lavoro della Fondazione della Comunità Salernitana – occhio attento ai bisogni e alle necessità del territorio – intendono sostenere iniziative progettuali che vedono il coinvolgimento degli enti di terzo settore (associazioni, cooperative sociali): organizzazioni in grado di abbassare la soglia di accesso al lavoro e di ampliare la domanda specificamente rivolta a persone svantaggiate coniugando attività produttiva e percorsi d’integrazione socio-occupazionale.

“MusicArtfood, giunto alla sua quinta edizione – ha affermato il Presidente del Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno, Pasquale Sessa – conferma lo spirito benefico destinando i fondi raccolti alla Fondazione Comunità Salernitana al fine di favorire l’inserimento lavorativo, in forma stabile e qualificata, di persone svantaggiate che si declina in una specifica programmazione finalizzata all’acquisto di beni strumentali necessari a favorire l’occupazione di soggetti svantaggiati.

Siamo convinti che questa nuova strategia di sviluppo possa sperimentare modelli capaci di valutare gli effetti di nuovi approcci e nuove modalità di attuazione delle politiche attive che favoriscano l’integrazione lavorativa di soggetti svantaggiati.

“L’estate che sa di buono” – ha dichiarato il Sindaco di Cava de Tirreni Vincenzo Servalli – quando un gruppo di persone ha la sensibilità, in un periodo in cui il pensiero è rivolto al divertimento e alle vacanze, di interessarsi alla condizione di quanti invece vivono nella difficoltà, nel disagio e nella disabilità.

E ancor di più quando sono i giovani a rendersi attivi nella solidarietà, come il Gruppo dei Giovani Imprenditori di Confindustria Salerno.  Li ringrazio veramente di cuore per questa iniziativa e per aver scelto la nostra Città per organizzare il Galà di beneficenza a favore della Fondazione della Comunità Salernitana, altro esempio di filantropia e della promozione della cultura del dono.

Un valore di straordinaria rilevanza in una società dove sempre di più cresce il divario tra il benessere e la vera è propria indigenza e povertà.”